Verso il Sassuolo, due dubbi per Maran: Cagliari, le ultime di formazione

In vista della sfida contro gli emiliani, l’allenatore rossoblu deve sciogliere alcuni dubbi di formazione in difesa e in mediana

pubblicato il 25/01/2019 in La probabile formazione da Fabio Loi
Condividi su:
Fabio Loi
2018

Dopo il pareggio interno contro l’Empoli, il Cagliari continua la sua ricerca di stabilità in termini di risultati e classifica.

La formazione allenata da Rolando Maran dovrà affrontare al Mapei Stadium sabato pomeriggio alle ore 15.00 il Sassuolo di Roberto De Zerbi, dodicesima forza della Serie A 2018-2019 con 26 punti (a + 5 sui rossoblu, tredicesimi a quota 21).

Nonostante si debba ancora svolgere la classica seduta di rifinitura, l’allenatore degli isolani è alle prese con la scelta della formazione ideale (con il modulo che rimarrebbe il 4-3-1-2). In porta, la certezza si chiama Alessio Cragno.

Sulle corsie esterne, a destra Darijo Srna potrebbe essere confermato, così come Simone Padoin a sinistra. Al centro della retroguardia, con il ritorno di Luca Ceppitelli dalla squalifica, dovrebbero giocarsi l’altro slot libero di stopper Filippo Romagna e Fabio Pisacane.

Per quanto concerne il centrocampo, in regia per Maran c’è il classico (e oramai consueto) ballottaggio tra Filip Bradaric e Luca Cigarini, con il croato in leggero vantaggio sul “Professore”.

Sugli interni, spazio ai titolarissimi, con Artur Ionita a destra e Nicolò Barella a sinistra. Per il ruolo di trequartista, possibile la conferma del neo arrivato Valter Birsa, che supporterebbe il tandem d’attacco formato dal brasiliano Joao Pedro e da Leonardo Pavoletti.