Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Ranieri: "La Roma si è dimostrata troppo forte"

"Dobbiamo fare anche punti in trasferta"

La Redazione
Condividi su:

Roma-Cagliari è terminata con il risultato di 4-0 e Claudio Ranieri è appena arrivato ai microfoni di DAZN per commentare la prestazione contro gli uomini di De Rossi.

Ecco le sue parole:

"La prestazione c'è stata, ma abbiamo preso subito gol e tutti i piani sono saltati. Poi abbiamo cercato di essere compatti, ma la Roma si è dimostrata troppo forte e noni non siamo riusciti a essere determinati come volevamo essere. La Roma riusciva sempre a trovare l'uomo libero per metterci in difficoltà. 

I gol sui calci piazzati? Non me lo aspettavo. Loro sono stati più bravi  Analizzeremo le situazioni e ne parleremo. Purtroppo sul primo gol la palla è rimbalzata tra le gambe di Petagna e Pellegrini ha segnato. Dovevamo cercare di essere più fisici e compatti, ma non ci siamo riusciti. Ora dobbiamo pensare alla prossima, Mina ha lottato come un leone lì in mezzo. Abbiamo fatto un acquisto molto importante con lui. 

Dobbiamo fare anche dei punti in trasferta, siamo entrati in una parte calda del campionato e nel ritorno è difficile far punti per tutti. Figuriamoci per una squadra come noi che si deve salvare. 

De Rossi allenatore? L'ho trovato bene. E' più riflessivo rispetto a quando guidava la Spal. E' sereno, calmo e dà le istruzioni che doveva dare. Non si danno consigli. Conosce l'ambiente e ha fatto bene ad accettare. Sono convinto che farà bene e che la società gli darà la possibilità di restare anche il prossimo anno. 

I cori per me? Sono stati molto belli. In campo non me ne ero accorto. Ero concentrato sui quattro gol presi..."

Condividi su:

Seguici su Facebook