Strootman: "Ripresa campionato? Niente drammi, ripartiamo dalla Samp"

"Vogliamo ripagare i tifosi"

pubblicato il 12/10/2021 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2021

Il centrocampista del Cagliari Kevin Strootman ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport sulla stagione in rossoblu, che per il momento sta dando non poche difficoltà alla squadra di Mazzarri.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Ripresa campionato? Niente drammi, siamo pronti a ripartire. Non stiamo facendo bene, questo lo sappiamo tutti, ma siamo pronti a fare la nostra parte.

Dobbiamo alzare tutti il livello, cambiare le cose con il lavoro e andare avanti con fiducia. Con una vittoria, magari anche sporca, troveremmo quella forza necessaria per iniziare davvero il nostro campionato.

È tempo di fare punti a cominciare dalla prossima sfida con la Sampdoria.  

La differenza tra le varie squadre di Serie A è ormai minima, sono i dettagli a fare la differenza. Mister Mazzarri cura con grande attenzione gli aspetti tattici: da ognuno di noi vuole determinati movimenti, soluzioni con e senza palla. È una persona molto diretta, ci stando grande fiducia.  

Contro il Venezia eravamo ad un passo dal successo e se quel palo di Marin fosse stato gol saremmo andati a casa con i tre punti.

Certo, con i “se” e con i “ma” non si va da nessuna parte: restano degli episodi che non ci hanno aiutato, ma non voglio trovare delle scuse. Dobbiamo crescere sia come squadra che come singoli.  

Ci dispiace non aver ancora regalato una vittoria ai nostri tifosi, che sono sempre vicini alla squadra. Qui, in ogni parte dell’isola, le persone tifano il Cagliari.

È come giocare per una Nazionale. I tifosi hanno fatto la loro parte supportandoci al massimo, ora tocca a noi”.