Tomasini: "Il Cagliari si salverà, senza Nainggolan la squadra perde il 20%"

"Mi rivedo in Godin"

pubblicato il 10/10/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il Cagliari fin qui non ha giocato bene. Bisogna ripartire dai primi venti minuti di Bergamo dove si è vista un’identità nonostante le reti subite". Così l'ex rossoblù Campione di'Italia Beppe Tomasini ai microfoni de la Gazzetta dello Sport.

Rivoluzione

"In estate con Di Francesco si è rivoluzionato tantissimo rispetto al recente passato ma credo che ci siano i presupposti per divertirsi e penso che la squadra si salverà senza patemi. Manca ancora qualcosa sugli esterni e credo che per il 4-3-3 Di Francesco non abbia ancora in mano la squadra giusta, credo cambierà definitivamente modulo“.

Capitolo Ninja

Con Nainggolan il Cagliari avrebbe avuto un 20% in più ma credo sia giusto non fare follie per un singolo giocatore. Nainggolan ha dimostrato di poter fare la differenza ma i rossoblù hanno dei bilanci da rispettare. Godin? Un super giocatore. Quello che serviva per carattere ed esperienza a una difesa che subisce ancora troppo. Ordina e costruisce, mi ricorda me in campo“.