Cacciatore: “Ho fatto di tutto per restare al Cagliari, ma mi hanno sbattuto la porta in faccia”

“Prima del calciatore viene l’uomo”

pubblicato il 15/09/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2020

“Con il Cagliari non ho trovato l’accordo perché non mi hanno fornito garanzie. Non c’è stata l’intesa, ero in scadenza”. Così l’ex rossoblu ai microfoni di Tmw.

“Prima del giocatore c’è l’uomo. Ho fatto di tutto per rimanere, ma quando ti sbattono la porta in faccia non è piacevole. Ho parlato con la mia famiglia e insieme abbiamo ritenuto opportuno non proseguire”.