Pisacane: "Rinnovo contratto? Non è il momento giusto per parlarne, vedremo in futuro"

"Campionato? Ci stiamo preparando per ricominciare"

pubblicato il 22/05/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2017

Il difensore del Cagliari Fabio Pisacane ha parlato ai microfoni di Radiolina riguardo la propria situazione contrattuale e la sua esperienza nell'Isola, con un occhio rivolto anche alla ripresa del campionato.

Ecco le sue dichairazioni:

"Quando sono arrivato a Cagliari mi ha portato Rastelli, non me la sono mai presa quando la gente diceva che ero "l'uomo dell'allenatore", non ho dato spazio a queste voci, mi sono concentrato solo sul lavoro, poi mi sono conquistato il campo.

Errore contro il Verona? La gente non è stupida, riesce a riconoscere nel calciatore quando dà tutto, poi le prestazioni possono essere buone o meno, ma la gente vuole vedere la maglia sudata, la professionalità e la serietà di un giocatore, e io ho sempre cercato di seguire questi valori. Per me è più importante essere ricordato come un giocatore serio che come un buon giocatore.

Contratto in scadenza nel 2021? In questo momento ci sono altre priorità, non è questa ora la cosa più importante. Io ho deciso di fermarmi qui con la mia famiglia per vvidere, sono contento di stare a Cagliari, poi quando arriverà il momento magari ci siederemo e cercheremo di capire quale sarà il nostro futuro.

Prima impressione di Zenga? L'ho vissuto pochissimo, ma ho potuto percepire che è un grandissimo comunicatore, mi ha colpito il suo carettere e carisma.

Probabilità di riniziare il campionato? Preferisco aspettare il verdetto finale, noi ci stiamo preparando da lunedì per presentarci nel migliore dei modi qualora venisse dato l'ok per ricominciare".