Carli: "Chiamata Giulini inaspettata, avevo mille dubbi"

"Pensai ad uno sfogo, ed invece..."

pubblicato il 19/11/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

"La chiamata di Giulini? Sì, inaspettata". Marcello Carli - direttore sportivo del Cagliari - racconta al Corriere dello Sport il suo arrivo in rossoblù.

"Il Presidente mi spiegò il momento difficile del Cagliari, pensai a uno sfogo, oppure a una prenotazione per la stagione successiva. Invece, aprile 2018, il campionato era partito male e lui mi portò a  Cagliari".

Dubbi

"Prima di firmare avevo mille dubbi perché i rischi erano dietro l'angolo, la squadra non l'avevo costruita io, un direttore deve sapere cosa fare. Ci accordammo rapidamente, all'interno di un cammino complicatissimo che ci diede la grande gioia della salvezza di Firenze quando sembrava tutto perso".