Giulini: "Europa? Lo capiremo al ritorno"

"Cagliari realtà unica"

pubblicato il 22/10/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
foto: Enrico Locci

Il patron del Cagliari Tommaso Giulini è stato intervisto ai microfoni di Sky Sport 24, e il presidente si è espresso sui vari temi, dal momento della squadra, alle possibili ambizioni parlando anche di Nainggolan e Nandez.

Ecco le sue dichiarazioni:

"Il Cagliari per me è una realtà unica, perché non esiste un'altra squadra che rappresenti un intero popolo. In questi 5 mesi abbiamo fatto un gran lavoro avvicinandoci ai tifosi. Abbiamo raggiunto una dimensione unica. Per noi è una stagione particolare, abbiamo investito tanto sulla rosa. Europa? Se arriverà qualcosa in più oltre  la salvezza lo capiremo nel girone di ritorno. 

Nainggolan? E' molto importate averlo con noi, in un gruppo di giocatori nuovi e importanti: c'era bisogno di qualcuno che amasse il Cagliari e ne conoscesse i valori. Ha dato una mano ai vari Joao Pedro, Ceppitelli e Pisacane per creare un clima familiare all'interno della squadra.

Nandez? Il primo a parlarci fu Lopez, fondamentale per il suo arrivo anche Andrea Cossu".