Maran: "Ruolo Nainggolan dipenderà da lui"

"So puntare sui giovani"

pubblicato il 14/10/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
foto: sport.sky.it

"Se questa è la squadra che volevo? Sì, il presidente è stato molto attento, sono stati fatti degli sforzi importanti". Così il tecnico del Cagliari Rolando Maran ai microfoni de L'Unione Sarda.

Il giocatore che ha sorpreso

"Nandez per l'impatto, tra l'altro in un campionato completamente diverso".

Quello che stupirà

"Walukievicz. Deve assimilare ancora molto ma ha tutto per diventare un grande difensore".

I giovani

"Quando mi dicono che non punto sui giovani non mi arrabbio perché non è vero, lo dice la mia storia. Con i giovani non bisogna avere fretta. Bisogna dargli tempo e inerirli nel contesto giusto".

Nainggolan regista?

"L'idea è nata parlando con lui, sono convinto che davanti alla difesa Radja possa fare le due fasi alla grande e  sono anche convinto che vicino alla porta sia un pericolo per gli avversari. Può fare anche il trequartista, dipenderà da lui".