Ventura: “Non avrei mai dovuto lasciare il Cagliari”

“Ho lanciato tanti giocatori per la gioia del mio amico Cellino”

pubblicato il 23/08/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Giampiero Ventura, ex allenatore del Cagliari e della Nazionale italiana fra le altre, ha parlato dell'esperienza rossoblù sulle pagine della Gazzetta Dello Sport.

Ecco le sue parole: 

“Portai il Cagliari in A lanciando molti giocatori per la gioia del mio amico Cellino: c’erano Muzzi, O’Neill, Mboma, Macellari, Zebina in un 3-5-2 molto mascherato. Non avrei mai dovuto lasciare Cagliari e la A per la Samp, nessuno è profeta in patria: l’altro grande errore è stato accettare di allenare la Nazionale”.