Angelici (Pres. Boca): “Per Nández chiesti 20 milioni, ma poi...”

"Non volevamo cederlo"

pubblicato il 20/08/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Daniel Angelici, Presidente del Boça Juniors, ha svelato ai microfoni di Diario Olé un retroscena interessante riguardo la cessione di Nahitan Nández al Cagliari, arrivato alla corte di Giulini dopo una lunga telenovela.

Ecco le dichiarazioni del patron degli Xeneizes, così come riportato da TMW:

"Nández ha chiesto di lasciare il club e il Boca ha imposto un prezzo per la cessione. Il suo agente ha detto che c'era l'offerta, ma poi quando sono arrivati in Italia non era vero. Abbiamo chiesto 20 milioni, ma loro sono arrivati a 16.

Abbiamo rinunciato ad una parte, il Boca non voleva venderlo. L'agente ha rinunciato al 50% delle commissioni e il giocatore ad una sua parte".