Cigarini: "Voglio rinnovare con il Cagliari, deciderà il Presidente"

"Non fosse per Maran sarei andato via"

pubblicato il 25/03/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

“Devo essere onesto: se non fosse stato per Maran, quest’estate avrei fatto le valigie. Con lui ho un rapporto chiaro, è una persona aperta e c’è sempre un confronto limpido. Se sono qui, il merito è tutto suo“. Così Luca Cigarini ai microfoni de La Nuova Sardegna.

Capitolo rinnovo

“A gennaio abbiamo parlato con la società, ma va detto che io non ho mai chiesto di andare via e non ho mai lasciato una squadra a metà stagione. Ci siamo chiariti con grande serenità. Il rinnovo? Ho dato il mio consenso alla società, la mia famiglia si è trasferita qui e stiamo benissimo. Deciderà il presidente“.

La città

"Adoro la tranquillità di Cagliari. Sono meteoropatico e il sole mi aiuta!“.

Il gol da centrocampo 

"La mia punizione in gol da 50 metri è stato un capolavoro, la cosa più incredibile che mi sia accaduta in campo. Ma devo dire che l’arbitro, purtroppo, non ha sbagliato. Giusto annullarlo".