Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Francescoli: "Cagliari nel cuore, Lopez diventerà un grande allenatore"

"Indimenticabile la qualificazione UEFA, in Sardegna anni meravigliosi"

La Redazione
Condividi su:

“In granata ho vissuto un’annata tribolata ma la ricordo con affetto. Mi trovai a meraviglia in città. Lo stesso vale per la “mia” isola dove ho vissuto uno dei periodi migliori. Sono due esperienze che porto nel cuore”. Così il doppio ex di Cagliari e Torino, il Principe Francscoli ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

Lopez e la salvezza del Cagliari

“Seguo con attenzione il lavoro di Lopez è un bravo allenatore, dotato di personalità. Deve crescere ma sono sicuro che diventerà un professionista di alto livello. Il calcio italiano è una grande palestra, nonostante negli ultimi anni sia calato vistosamente. Ai miei tempi nulla era come l’Italia. La tecnologia mi dà una mano per seguire le mie ex squadre e ci provo compatibilmente al mio lavoro sono sicuro che il Cagliari si salverà”.

La qualificazione UEFA 

“Centrammo risultati importanti. Indimenticabile la qualificazione in UEFA del 1992/93. A Torino invece si presentarono dei problemi burocratici e andai via troppo presto. Ma non potrei mai parlar male di quel periodo, mi trattarono come uno di famiglia”.

Condividi su:

Seguici su Facebook