Collare d'oro, Riva: "Ringrazio i tifosi, è stato molto emozionante: l'abbraccio con Buffon la cosa più bella"

"Mi ha stretto come fossimo due fratelli che non si vedevano da anni, è un ragazzo d'oro. Seguire la partita? Ma sei matto? E poi abbiamo anche perso"

pubblicato il 14/02/2017 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2017

Gigi Riva, premiato domenica sera al Sant’Elia con il Collare d’Oro, ha esternato le proprie emozioni a La Nuova Sardegna:

“E’ stato molto emozionante – ha detto  –, grazie ai tifosi, curve, distinti, tribuna. C’è stato un applauso di tutti. La cosa più bella però – ha confessato – è stato l’abbraccio di Gigi Buffon. Un ragazzo d’oro, un vero uomo.

Mi ha stretto a sè come se fossimo due fratelli che non si vedevano da tanti anni. E mi ha fatto sentire tutto l’affetto per quel rapporto lunghissimo che abbiamo avuto quando io ero dirigente della nazionale e lui portiere che dagli esordi è diventato poi uno dei migliori numeri 1 del mondo. Se guardato la partita almeno in Tv? Sei matto? No. E poi abbiamo perso”.