Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La dura legge del gol: le pagelle rossoblù

I nostri giudizi sul Cagliari, sconfitto in casa dal Bari

La Redazione
Condividi su:

Radunovic: 6. Inoperoso per 75 minuti, viene freddato da Cheddira.

Zappa: 6. Bravo ad incunearsi, creare superiorità e aiutare i compagni col raddoppio (Dall’87’ Millico: s.v.)

Goldaniga: 5. Gioca d’anticipo ma effettua un’apertura totalmente sballata facendo partire il Bari che trova il vantaggio con Cheddira.  Un'ingenuità che pesa come un macigno.

Altare: 6. Tira in porta ma troppo centrale. Bravissimo in chiusura su Botta.

Carboni: 5.5. Male nei controlli nella fase iniziale di gara, migliora col passare dei minuti e serve cross interessanti. Irruento, viene ammonito (Dal 61’ Barreca: 6. Svolge il compitino)

Nandez: 6. Corre tanto ma spesso non viene servito a dovere (Dal 73 Deiola: 6-. Calcia subito ma alto, poi non incide come vorrebbe).

Viola: 5.5. Si inserisce e prova il tiro, per il resto è troppo lento.

Makoumbou: 5.5. Elegante nell’uscire dalla pressione, perde tuttavia un pallone scottante, dando il via al contropiede ospite.

Rog: 5.5. Merita il giallo per un brutto intervento su Antenucci. Fatica a trovare il ritmo (Dal 61’ Luvumbo: 6. Inserito tardivamente, sembra l’unico che possa creare scompiglio tra le maglie avversarie)

Mancosu: 5. Molto impreciso, non riesce a prendere in mano la gara.

Lapadula: 5. Si muove con i tempi giusti ma sbaglia (quasi) sempre la giocata (Dal 73’ Pavoletti: 6. Ha appena un pallone utile ma colpisce il palo)

All. Liverani: 5.5. Tre tiri in porta dei suoi, un palo. Un tiro subìto, un gol incassato. Qualcosa non quadra, e il tecnico sa che dovrà lavorare sodo per evitare gli errori banali ed essere più efficace in avanti.

Condividi su:

Seguici su Facebook