Dettori punisce Giorico e Vigorito, Pisanu a tavolino (VIDEO)

Viaggio tra serie cadetta e Lega Pro sulle tracce dei calciatori sardi

pubblicato il 25/02/2014 in I Sardi in giro per l'Italia da Francesco Zucca
Condividi su:
Francesco Zucca

Serie B

Vola Matteo Mancosu che firma il secondo gol contro il Modena, e fa volare il suo Trapani che mette in saccoccia il suo tredicesimo risultato utile consecutivo, resta imbattuto in campionato dal 3-0 rimediato il  9 Novembre contro il Palermo al Barbera, e in generale, dalla sconfitta in Coppa rimediata contro l’Inter il 4 Dicembre scorso.
Il Trapani, che non schiera l’ex Selargius Andrea Feola, batte 2-0 la squadra di Salvatore Burrai che entra titolare e prende anche un’ammonizione. Con questa vittoria il club siculo salta tre squadre in classifica piazzandosi al quarto posto e raggiungendo il Lanciano di Daniele Ragatzu. Il giovane attaccante gioca solo gli ultimi 10 minuti nel pareggio a reti inviolate contro il Latina.
Ancora tribuna per il lungodegente Ivano Baldanzeddu. Il suo Spezia fa 1-1 e guadagna un punto prezioso in casa della capolista Palermo.

Prima Divisione

Riprende a giocare dopo il turno di stop il girone A che vede la vittoria esterna della Carrarese per 2-1 contro il Venezia di Daniele Giorico e Mauro Vigorito. In gol per la compagine toscana Francesco Dettori che segna l’uno a zero, e permette alla sua squadra di staccarsi dalle ultime due posizioni e raggiungere la Reggiana di Paolo Dametto, sconfitto 1-0 dall’Albinoleffe.
Vittoria lontano dalle mura amiche anche per la Cremonese di Davide Moi e Antonio Caracciolo che fa 1-0 in casa del Lumezzane.
Pareggio interno del Savona di Simone Aresti, Ignazio Carta, Angelo Demartis, Francesco Virdis e Claudio Pani, che non va oltre lo 0-0 col San Marino. Pari anche il Como di Enrico Verachi che in casa del Pro Vercelli fa 1-1.

Nel girone B turno di riposo per il Grosseto di Francesco Bombagi che dalla poltrona vede vincere le rivali nella lotta ai Play Off: il Pontedera batte in casa la capolista Frosinone di Davide Carrus per 2-1, mentre il Prato di Andrea Pisanu si aggiudica i tre punti a tavolino in quella che sarebbe dovuta essere la trasferta contro la Nocerina, esclusa dal campionato dalla Corte di Giustizia Federale  dopo le vicende della scorsa stagione.
Pareggio a reti bianche al “Renato Curi” fra il Perugia e il Benevento di Marco Mancosu.

Seconda Divisione

Nel girone A vittoria della Torres che batte per 1-0 il fanalino di coda Bra. Stesso punteggio per la Pergolettese di Mario Chessa che batte il Rimini. Sconfitte in casa per 3-0 l’Alessandria di Luigi Scotto contro il Renate, e il Bellaria Igea dei vari Nicolas Izzillo, Michele Pisanu, Andrea Ulizio e Giampaolo Sirigu, sconfitto dal Bassano.
Il girone B vede la sorprendente sconfitta della capolista Casertana di Riccardo Idda, battuta in casa per 3-1 dal Lamezia, e che si fa raggiungere al primo posto dal Teramo.
Perdono 2-1 il Castel Rigone di Roberto Cappai in casa del Tuttocuoio e il Poggibonsi di Riccardo Anedda, in casa contro il Messina.
Infine il derby tra Paride Pinna (Melfi) e Alberto Melis (Aprilia) volge a favore del primo che vede la sua squadra vincere in casa per 2-1.

Il servizio su Lumezzane-Cremonese. Buona visione