La prima vittoria nell'83/84, il pirotecnico 3-3 e l’ultimo successo: i precedenti tra Lecce e Cagliari

I precedenti tra sardi e pugliesi in terra salentina

pubblicato il 23/11/2019 in I Precedenti da Marco Zucca
Condividi su:
Marco Zucca
Foto: ANSA.it

Tredicesima giornata di Serie A che vedrà il Cagliari ospite del Lecce. Sono 15 i precedenti tra A e B tra le due compagini: bilancio di 3 vittorie rossoblù, 3 pareggi e 9 sconfitte, con 12 gol segnati dai sardi, 26 dai salentini.

Il primo incontro tra le due squadre si disputò nella stagione cadetta 1976/77, terminando a reti bianche. Le due successive fu il Lecce a imporsi, prima 2-0 (all’esordio, con gol di Beccati e Sartori), poi 2-1 (Piras e Biondi, inutile rete di Casagrande).

La prima vittoria cagliaritana giunse nel campionato di Serie B 1983/84: sbloccò il match Paciocco, poi Lamagni e Gori lo ribaltarono.

Nell’84/85 ritorno al successo per i padroni di casa (2-0 – autogol di Lamagni e Di Chiara), i quali si ripeterono anche nel disastroso campionato ‘86/87 con un sonoro 3-0 (Pasculli, Barbas e Tacchi) e nella prima in massima serie nel ‘90/91: 2-0.

Il Cagliari ritrovò la gioia sul campo del Lecce nel maggio 1994, grazie al gol di Oliveira.

La disastrosa stagione 1999/2000 vide i rossoblù capitolare anche in Puglia, dove furono sconfitti 2-1 (doppietta di Bonomi, Conti).

Fu pari, in B, nell’aprile 2003 (1-1 – Giacomazzi ed Esposito), mentre il Lecce di Zeman si impose 3-1 nel 2004/2005 in virtù delle reti di Cassetti, Giacomazzi e Bjelanovic.

Il campionato seguente secco 3-0 firmato Konan, Pinardi e Ledesma. Pure il Cagliari di Allegri cadde al Via del Mare (2-0, Giacomazzi e Castillo).

Spettacolare invece il 3-3 dell’aprile 2011: aprì le marcature Acquafresca, pareggiò Mesbah, il Cagliari si portò avanti con Conti e ancora Acquafresca, facendosi però rimontare nei minuti finali da Fabiano e Corvia.

L’ultima gara tra le due compagini in terra salentina risale alla stagione 2011/2012: 2-0 in favore degli isolani (autorete di Brivio e Biondini).