I precedenti dell’Arbitro Maresca con Cagliari e Inter

Rossoblu avanti per vittorie rispetto ai nerazzurri

pubblicato il 31/08/2019 in I Precedenti da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias

Non più Maurizio Mariani di Aprilia, ma colui che avrebbe dovuto essere il suo assistente al VAR, Fabio Maresca della Sezione di Napoli, a dirigere la delicata sfida di domenica sera alla Sardegna Arena tra Cagliari e Inter, in cui gli uomini di Maran dovranno, per forza di cose, riscattarsi dal tonfo col Brescia.

Arbitro navigato, classe 1981, Maresca ha debuttato in massima serie in un Lazio-Bologna, il 18 maggio del 2014. Vigile del fuoco oltre che direttore di gara, con lui gli animi in campo si accendono di rado, grazie alla sua proverbiale calma.

Con il Cagliari il fischietto partenopeo conta solo 3 precedenti.

Il primo risale al 19 agosto 2017, quando gli isolani si presentarono nella tana della Juventus a Torino, subendo un 3-0 che non ammise repliche.

Poi un'altra sconfitta, l'anno dopo, per 2-1 contro il Genoa a Marassi, con Medeiros che rispose al momentaneo pareggio di Barella dal dischetto.

Ma l'ultimo confronto tra Maresca e i rossoblu ha un sapore dolce, perché il 2 settembre 2018 il Cagliari espugnò il fortino bergamasco dell'Atalanta proprio col suo gioiello della casa Nicolò Barella, grazie a una punizione da posizione defilata (con deviazione).

Su questi tre precedenti, due sconfitte e una vittoria, condite da 5 reti subite e 2 realizzate.

Anche l'Inter ha incontrato il fischietto di Napoli soltanto tre volte. Due capitomboli per i nerazzurri, contro la Dea stregata a Bergamo (4-1) e il Toro (1-0), mentre con la Spal la Beneamata si impose per 1-2. Cinque gol concessi e tre fatti in questo caso, con due rossi nel bilancio totale.