Brescia, Dessena: "Alla chiamata di Cellino e Marroccu ho sentito il fuoco dentro"

"A Cagliari non c'era più la voglia di proseguire insieme"

pubblicato il 16/01/2019 in Gli Ex da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

"“Ho accettato Brescia perché come ho già detto il club mi ha trasmesso voglia e motivazione . Cellino e Marroccu sono persone che conosco da tempo, che mi hanno voluto bene, che mi vogliono bene. Loro credono in me ed è per questo che ho detto sì al Brescia. Mi sono sentito ‘il fuoco dentro’ quando mi hanno chiamato e quando percepisco questa sensazione so di aver fatto la scelta giusta”. Così l'ex rossoblù Daniele Dessena in conferenza stampa di presentazione nelle parole riportate da bresciaingol.com.

“A Cagliari - prosegue Dessena - non c’era più quella voglia di proseguire insieme e io, da professionista quale sono, l’ho accettato con la massima serenità. So di avere dato tutto perché ogni giorno mi guardo allo specchio. Forse quell’entusiasmo che c’è stato in questi ultimi nove anni a Cagliari è andato un po’ scemando”.