Sulle ali per volare: ecco il Bologna di Mihajlovic

Conosciamo meglio i prossimi avversari del Cagliari

pubblicato il 30/06/2020 in Gli Avversari da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri

Dopo i due successi consecutivi il Cagliari vola a Bologna, per quello che sembra essere, a tutti gli effetti, uno scontro diretto per il decimo posto. I sardi, infatti, precedono gli uomini di Mihajlovic di una sola lunghezza, e domani avranno l`occasione per allungare. Dall`altra parte troveranno una squadra in salute, reduce dalla vittoria sul campo della Samp, che ha restituito brio dopo la brutta partita disputata tra le mura amiche con la Juventus. Grande protagonista del match del Ferraris Musa Barrow, 21enne attccante in prestito dall`Atalanta, che ha letteralmente spaccato in due la gara di domenica scorsa con le sue progressioni palla al piede. Nell`immediato post-gara Mihajlovic ha frenato gli entusiasmi, invitandolo a lavorare meglio per conquistare una maglia da titolare, ma la sensazione netta ci riporta all`ennesimo diamante grezzo spuntato dalla cantera bergamasca.

L`altra freccia a disposizione dell`arco bolognese porta sicuramente il nome di Riccardo Orsolini, che dopo qualche anno di svezzamento sembra essere arrivato alla stagione della definitiva consacrazione, con 8 gol all`attivo (gia` eguagliato il record dell`anno scorso).

Il Cagliari si deve aspettare una squadra che, come sempre, cerchera` di proporre il suo gioco, con il marchio di fabbrica di Miha, quel 4-2-3-1 che ha ben impressionato dall`insediamento del tecnico serbo.

Probabile formazione (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Schouten, Medel; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All.Mihajlovic