La regina del mercato cerca l'assalto alla Juventus: ecco l'Inter di Conte

Conosciamo meglio i prossimi avversari del Cagliari

pubblicato il 25/01/2020 in Gli Avversari da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri
2019

La striscia di sconfitte è stata interrotta. Ora il Cagliari ha di fronte a sé la prova del nove per capire se la crisi è veramente alle spalle. L'occasione è la trasferta di Milano, sponda nerazzurra, dove ad attendere i sardi c'è l'Inter. Gli uomini di Conte stanno vivendo un periodo di leggera flessione, e hanno collezionato addirittura quattro pareggi nelle ultime sei partite. L'ultimo col Lecce, quando l'Inter non è riuscita a conservare il vantaggio di Bastoni e si è fatta raggiungere da Mancosu. Ciononostante i nerazzurri restano al secondo posto, a soli quattro punti dalla Juventus, e stanno disputando un campionato più che dignitoso. Per tentare l'assalto allo scudetto serve ancora qualcosa in più, a cominciare dalla rosa più profonda, ed è per questo che Marotta e soci sono i dirigenti più attivi in questa sessione invernale di calciomercato. Già presi Ashley Young e Moses (il primo dovrebbe essere titolare contro il Cagliari), in arrivo Eriksen e piace anche Giroud. Volti nuovi per una squadra che aveva bisogno di ricambi, anche per sopperire a qualche infortunio fisiologico.
Contro i rossoblù, ad esempio, sarà assente Brozovic, oltre al lungodegente Asamoah. In regia potrebbe toccare a Borja Valero, mentre per la corsia mancina si candida Biraghi.

Probabile formazione (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Young, Barella, Borja Valero, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro. All.Conte