Cagliari: decimo club italiano per valore economico della rosa

Il sodalizio sardo tra le prime anche in quanto a età media. Vediamo nel dettaglio questi e altri numeri

pubblicato il 30/11/2013 in Curiosità da Andrea Piras
Condividi su:
Andrea Piras
La sede del Cagliari

Nessuno di voi si è mai chiesto quale sia nel complesso il valore economico dell’intera rosa del Cagliari e in che posizione essa si trovi rispetto agli altri club italiani in questa particolare graduatoria? Bene, allora ci pensiamo noi.

La fonte è uno dei portali calcistici più importanti a livello europeo per mole di dati e precisione dei valori stimati, ovvero Transfermarkt: secondo il sito la rosa del Cagliari, con i suoi 75.725.000 euro di valore complessivo, è al 66° posto della speciale graduatoria relativa alle squadre europee, tra PSV Eindhoven e Parma; per quel che concerne la serie A, la società sarda è il decimo club italiano dietro, rispettivamente, Juventus, Napoli, Inter, Milan, Fiorentina, Roma, Lazio, Udinese e Genoa.

Vediamo nel dettaglio come tale valore è suddiviso tra i diversi componenti della rosa. Il calciatore di maggior valore è, secondo il portale, il belga Nainggolan coi suoi 14 milioni; seguono Astori (11 milioni) e Sau (8 milioni); giù dal podio si collocano Agazzi (7 milioni) e Ibarbo (5,5 milioni). È curioso – ma allo stesso tempo prevedibile – il fatto che tra questi primi cinque giocatori, tre (Nainggolan, Astori e Agazzi) siano dati come possibili partenti già a gennaio o al più tardi a giugno. Per quanto riguarda il resto della rosa, è destinato a crescere inesorabilmente il valore del baby prodigio Murru, sinora accreditato di un valore che si aggira attorno ai 2 milioni, mentre è altrettanto curioso che a chiudere questa particolare classifica sia l’eroe della partita con la Roma Vlada Avramov.

Un ultimo dato interessante: il Cagliari, tra le squadre italiane, è al quarto posto (dopo Udinese, Sampdoria e Sassuolo) in quanto a età media della squadra, che si attesta a 26,20 anni.