D'Aversa: "Complimenti al Cagliari, ha avuto più fame"

"Abbiamo commesso troppi errori che in A non puoi permetterti"

pubblicato il 17/10/2021 in Conferenze Stampa da Alexandra Atzori (inviata)
Condividi su:
Alexandra Atzori (inviata)

La gara tra Cagliari e Sampdoria è terminata con il risultato di 3-1 e Roberto D'Aversa è appena arrivato in sala stampa per commentare la prestazione contro i sardi.

Ecco le sue parole:

"Ho detto che abbiamo fatto un regalo nel senso che abbiamo perso, hanno influito diversi episodi che in serie A non puoi permetterti, come nel primo gol, e alla fine ti puniscono. In A questi errori si pagano. È vero che il Cagliari era ultimo, ma ha una rosa di tutto rispetto ed è stato bravo a sfruttare al une situazioni, come sul secondo gol. Se vuoi un risultato favorevole non puoi fare gli errori di oggi. Complimenti al Cagliari che ha avuto più fame di noi.

Gabbiadini l'ho messo perché raccorda di più rispetto a Ciccio Caputo, è più predisposto e ho preferito far giocare lui. Ciccio deve giocare là davanti e in passato l'ho sacrificato troppo. La Samp ha fatto una partita diversa rispetto a quello che si vede dal risultato, però abbiamo peccato di attenzione e concentrazione, spero ci serva da lezione per il derby, siamo stati superficiali.

Sembrava ci fosse rigore su Caputo perché viene trattenuto, non dico ci sia al 100% perché l'ho visto solo una volta. Ma non è quello che avrebbe cambiato il risultato, abbiamo fatto errori.

L'espulsione? È stata esagerata, non ho fatto nulla di sbagliato e l'ha ammesso anche l'arbitro, purtroppo mi farà saltare la prossima gara, con Marchetti ci siamo già chiariti. Albin ha provato a giocare dall'inizio ma non volevo rischiarlo, quando i ragazzi vanno in nazionale si sa come partono ma non come tornano. Guardate gli uruguaiani del Cagliari come hanno giocato oggi".