Semplici: "A Milano per fare un buon risultato. Mercato? Ci saranno operazioni"

"Nandez? Mi auguro rimanga"

pubblicato il 28/08/2021 in Conferenze Stampa da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori
foto: cagliari calcio

Dopo il pareggio di lunedì contro lo Spezia, il Cagliari è atteso dalla sfida contro il Milan, che si disputerà domani sera alle 20:45. Intanto, la società rossoblù deve anche far fronte alle questioni riguardanti il mercato, che si chiuderà martedì 31 agosto. Di tutto questo ha parlato mister Semplici, nella consueta conferenza stampa pre gara.

Ecco le sue parole:

"Con i ragazzi abbiamo lavorato sulla mentalità e il gioco e mi auguro di averla preparata al meglio. Ceppitelli lo considero uno dei titolari, ovviamente cambio gli interpreti a seconda di quello che mi serve in gara ed è anche vero che ha avuto dei problemi nelle settimane precedenti, quindi è partito dalla panchina, ma per noi è uno dei titolari, abbiamo scelto di tenerlo.

Farias sarà a disposizione domani, si è allenato bene. Il mercato? Quando ci saranno delle uscite ci saranno delle entrate, come ho detto, e la società è al lavoro per darmi una rosa competitiva e da qui a martedì ci saranno delle operazioni.

La condizione fisica della squadra è buona, non so la percentuale, ma abbiamo lavorato tanto e secondo me siamo a buon punto. Abbiamo lavorato sulla fase di non possesso e certi errori fatti contro lo Spezia mi auguro di non rivederli, il Milan è una squadra forte con grandi obiettivi  e per questo abbiamo lavorato in generale su tutti gli aspetti.

Vorremmo un certo tipo di attaccante ma bisogna vedere anche cosa offre il mercato, sicuramente l’aspetto umano è in primis ma poi cerchiamo certe caratteristiche e dovremo adattarci alle situazioni che si possono presentare e che ci possano dare un aiuto.

Radunovic? È un po’ che non gioca titolare ma ha grandi qualità, speriamo di porter recuperare Alessio per il rientro dalle nazionali.

Dall’ultima gara contro il Milan siamo cambiati abbastanza, avremo davanti una squadra cambiata e che ha fatto un mercato importante, ma hanno mantenuto lo staff. È una squadra forte e noi cercheremo di mettere in campo le nostre qualità e proveremo a fare risultato

Dragusin e Caceres io non li ho visti ancora qui, se arrivassero sarebbero importanti ma per ora se ne parla solo sui giornali. Stiamo cercando giocatori per completare la rosa e il mercato lo seguono Capozucca e il presidente. Nandez? Mi auguro e ormai spero che rimanga, è un giocatore importante e lo abbiamo visto lunedì, non aveva mai giocato nelle amichevoli e non mi aspettavo giocasse così. Mi auguro rimanga.

In generale c’è grande attenzione alla Primavera, ci sono diversi ragazzi che seguiamo. Oggi porteremo il portiere della Primavera di venire con noi, si è sempre allenato con noi e siamo contenti di questo.

Carboni in under 21 ci rende felici perché il ragazzo è cresciuto molto e se l’è meritato. All’inizio del mio percorso qui, lo scorso anno aveva avuto qualche problema per il Covid e a suon di pretazioni si è meritato di essere tiotlare con me e si è attirato l’attenzione del CT. Questo ci riempie di orgoglio"