Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nicola: "Il Cagliari ha grandi numeri, ma possiamo fare risultato"

"Consolidiamoci"

La Redazione
Condividi su:

Davide Nicola, tecnico del Genoa, ha presentato il match tra il Grifone ed il Cagliari nella consueta conferenza stampa pre partita.

Ecco le sue parole, così come riportate dal profilo Twitter ufficiale del club ligure:

"Stiamo già compiendo lo step nel nostro percorso. Stiamo giocando e pensando da squadra. Continuando così possiamo fare risultato.

Dobbiamo essere una sorta di Genoa 2.0, con interpreti che pensino all’unisono. Ci sono ancora circa 1600 minuti di gioco, pensate quanto possiamo migliorare ancora. Visto che il Genoa è di tutti, contribuiamo tutti.

Il Cagliari fuori casa ha grandi numeri, ma noi pensiamo alle nostre caratteristiche, lavorando su quelle. Dobbiamo essere consapevoli della forza degli altri per capire come esprimere meglio la nostra.

Abbiamo fatto molte prove e stiamo consolidando quello che facciamo già bene. Dobbiamo saper valutare soluzioni diversi per le caratteristiche di tutti.

Io mi occupo solo dell’aspetto tecnico e, credetemi, c’è molto da fare. Ognuno deve saper dare qualcosa per remare verso l’obiettivo. I nostri tifosi ci spronano anche quando non sono contenti.

La vittoria in sé è relativa, è la continuità di risultati che ti porta in certe zone. È un campionato di qualità dove regna l’equilibrio.

Quando parlo di gruppo, significa che tutti hanno la stessa importanza. Un giocatore per me conta a prescindere se sia titolare. Io ho solo chiesto ai ragazzi di essere uomini.

I giocatori, anche se fossero a disposizione solo per poche partite, sono tutti fondamentali per me. Per me essere qui e lavorare con loro è gratificante.

Per Genova il Ponte Morandi è sempre una ferita aperta. L’unica cosa che posso dire è che quando si parla di argomenti del genere serve incredibile sensibilità”.

Condividi su:

Seguici su Facebook