Non c'è pace per Caio Rangel: l'Arouca lo rispedisce al mittente. 2 le soluzioni

Si conclude in anticipo l'avventura portoghese del brasiliano di proprietà del Cagliari

pubblicato il 31/01/2016 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Non c'è pace per Caio Rangel. L'esterno offensivo classe 1996 era stato ceduto in prestito dal Cagliari alla compagine portoghese del Futebol Clube Arouca durante la sessione estiva di mercato.

Neppure 90 minuti disputati, due sole presenze tra campionato e coppa, quanto basta per interrompere anticipatamente l'avventura estera e far rientro alla base.

Due le soluzioni. Non trovando spazio in prima squadra, il brasiliano potrà essere nuovamente ceduto, o al massimo potrebbe trovare spazio nella formazione Primavera.

Si attendono sviluppi già a partire dalle prossime ore, in considerazione del fatto che la sessione di mercato invernale è ormai agli sgoccioli.