Calciomercato - Cagliari, per Godin manca un milione e Fazio resta nel mirino

Fase di stallo per il centrale uruguagio: ritorna in voga il nome del difensore della Roma

pubblicato il 17/09/2020 in Calciomercato da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias

Sembrava quasi fatta per Diego Godin al Cagliari, e invece si dovrà attendere ancora. 

La trattativa con l'Inter per portare il centrale classe 1986 in Sardegna è infatti in fase di stallo. Le parti non si sono al momento accordate per quanto riguarda l'indennizzo di un milione. I nerazzurri si sono proposti di pagare solo la prima mensilità (settembre) più una buonuscita per l'uruguagio, ma resta ancora un milione in ballo legato al resto delle mensilità fino a dicembre, che farebbe ammontare l'operazione complessiva a 5,5 milioni. Sia l'Inter che il Cagliari non hanno intenzione di farsene carico, ed è qui che sorge il problema. 

Nel caso la trattativa si dovesse sbloccare, Godin arriverebbe nell'Isola da svincolato firmando un contratto fino al 2023 con uno stipendio da tre milioni. Entrambe le dirigenze però restano ferme sulle loro posizioni, in attesa di un nuovo confronto. 

Intanto, ritorna in voga il nome di Federico Fazio: il difensore argentino è in uscita dalla Roma, e potrebbe essere lui il piano B nel caso Godin non dovesse arrivare. Alla società capitolina andrebbero 2 milioni di euro più bonus per la cessione a titolo definitivo, mentre per il centrale giallorosso sarebbe pronto un contratto da 2,5 milioni di euro spalmati in tre anni di contratto.

Godin prima scelta e Fazio alternativa: questo il piano del sodalizio isolano per la difesa del Cagliari.