Calciomercato - Spezia, doppio colpo dal Cagliari?

La compagine ligure neopromossa in Serie A mira a rinforzarsi e pensa a due rossoblu

pubblicato il 12/09/2020 in Calciomercato da Michelangelo Corrias/Davide Zedda
Condividi su:
Michelangelo Corrias/Davide Zedda
2020

Diego Farias piace ed ha mercato.

L'attaccante brasiliano classe 1990 (30 anni) ha ricevuto diverse offerte da quando è rientrato dal prestito al Lecce in seguito alla retrocessione dei salentini (l'ex Chievo sarebbe stato riscattato dal club pugliese in caso di salvezza, cosa non avvenuta).

Il calciatore ha ancora due anni di contratto col Cagliari (scadenza 30 giugno 2022): il sodalizio isolano non vorrebbe svenderlo, anzi, dalla sua cessione punta a ricavare un tesoretto che si aggirerebbe intorno ai cinque milioni di euro.

Ecco che allora per il calciatore si sono fatte avanti più pretendenti. Il Monza di Berlusconi, che sogna la promozione in A e che avrebbe avuto un accordo di massima col club isolano, ma non solo: anche Crotone, Parma, Verona e, ultimo, lo Spezia hanno mostrato interesse per il natio di Sorocaba, il quale valuta le diverse offerte sul tavolo. 

Ed è proprio la compagine ligure che pare essere al momento in pole per Farias a seguito dello scatto degli ultimi giorni. 

E nel mirino dello Spezia è finito anche Alessandro Deiola. Il centrocampista classe 1995 natio di San Gavino, scadenza contratto 30 giugno 2022, rientrato alla base dopo il prestito al Lecce, potrebbe (è più di un'ipotesi) lasciare nuovamente la Sardegna, con il club ligure che si è già mossa per cercare di portare in il calciatore sardo in bianconero.