Calciomercato - Disperato rilancio Cagliari alla Roma per Defrel

Il club rossoblù prova in extremis il sorpasso per l'attaccante francese classe 1991

pubblicato il 29/08/2019 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Maledetto calciomercato. Sembrava risultare vincente il blitz del Ds del Cagliari Marcello Carli (che come raccontatovi) nella giornata di lunedì ha incontrato a Trigoria il collega Petrachi incassando l’ok per l’acquisto (con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto per un totale di 15 milioni) del cartellino dell’attaccante francese classe 1991 Grégoire Defrel, ovvero l’obiettivo numero uno del Cagliari per rinforzare il reparto offensivo.

Sorpasso Sassuolo – Nella giornata di ieri (mentre la Samp virava su Simeone in uscita dalla Fiorentina) il club di Squinzi ha sollevato la posta in palio offrendo alla Roma 16 milioni (sempre con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto) per riportare in neroverde la punta natia di Meudon.

Disperato rilancio Cagliari – In queste ore il Presidente Giulini sta provando l’ultimo disperato assalto a Defrel. Il patron rossoblù (insieme a Carli) resta in costante contatto con la Roma e nella notte formalizzerà al club capitolino una nuova offerta che andrà a pareggiare quella del Sassuolo. Così facendo la decisione finale spetterà sempre e comunque al calciatore, chiamato (verosimilmente in giornata) a scegliere se firmare con il Cagliari o con il Sassuolo.

Si attendono sviluppi, la partita, seppur disperata (forse) non è ancora persa.