Calciomercato - Attesa per Defrel, naufraga Èder, si lavora per Simeone: la situazione

L’attaccante argentino classe 1995 della Fiorentina nel mirino del Cagliari

pubblicato il 28/08/2019 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

I giorni passano, la chiusura del mercato si avvicina, e in casa Cagliari tiene banco il discorso relativo alla seconda punta.

E mentre il sodalizio rossoblu (dopo aver raggiunto l’accordo con la Roma per Defrel, così come anche Samp e Sassuolo) attende una risposta da parte dell’attaccante francese classe 1991 (chiamato già nelle prossime ore a comunicare con chi andrà a nozze), per non restare con il cerino in mano, Carli e Giulini hanno incontrato nel pomeriggio di martedì a Milano l’agente di Èder e quello di Simeone.

Nulla da fare per l’italo-brasiliano, operazione impossibile. Resterà in Cina. Non così per Simeone, che lascerà la Fiorentina, ora disposta a cedere la punta argentina classe 1995 con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto per un totale di 15 milioni.

Dopo il no iniziale al Cagliari, il “Cholito” (che interessa anche alla Samp) ragiona con interesse sulla destinazione sarda, con i due club che lavorano per perfezionare l’accordo.

Si attendono sviluppi.