Calciomercato - Dessena ad un passo dal Brescia: caldissima la pista Mancosu. I dettagli

Il Capitano rossoblù in uscita, dal Lecce può rientrare il centrocampista cagliaritano classe 1988

pubblicato il 08/01/2019 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Salvo clamorosi colpi di scena l'avventura di Daniele Dessena al Cagliari è ormi da considerarsi conclusa, con il Capitano rossoblù vicisnissimo al Brescia di Massimo Cellino - che come vi abbiamo raccontato - ha fortemente voluto il centrocampista classe 1987.

Si limano gli ultimi dettagli, con Dessena che firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo da 800 mila euro a stagione.

Arrivato in Sardegna nella stagione 2009/2010, passò alla Samp l’annata successiva; poi, il definitivo rientro a casa nel 2012.

Per lui, 206 presenze con la maglia dei 4 mori e 12 gol, e un drammatico infortunio in quel terribile pomeriggio di Brescia che ha messo a serio rischio il proseguo della carriera del ragazzo di origini di Benetutti.

Capitolo Mancosu - Chiesto ufficialmente alla dirigenza del Lecce, l'intenzione del Cagliari è quella di riportare subito in rossoblù

In scadenza di contratto – ma con rinnovo automatico di un anno in caso di salvezza dei giallorossi – Mancosu (classe 1988) rappresenta una certezza sia dal punto di vista tecnico, tattico ed economico.

Il valore del cartellino del calciatore è pari a 400 mila euro, il Cagliari ne offre circa 600 mila per averlo nell’immediato.

La volontà del calciatore – come detto – è quella di riabbracciare la casacca dei 4 mori, per lui pronto un contratto triennale da 450 mila euro a stagione.

L’operazione è fattibile, la trattativa è iniziata, il Cagliari ha ufficialmente chiesto al Lecce Marco Mancosu.

Si attendono sviluppi.