Calciomercato - Cagliari, a carte scoperte: Srna, Castro, Sandro e Gonzalez. 6 le alternative. I dettagli

Entrano nel vivo le operazioni in entrata: per il sodalizio isolano obiettivi chiari e alla luce del sole

pubblicato il 21/06/2018 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Il mercato in entrata del Cagliari entra nel vivo con il club rossoblù che gioca a carte scoperte cercando di piazzare un colpo in difesa (due se partisse Andreolli) due in mediana, ed uno in attacco qualora a salutare fossero soltanto Farias e Giannetti con Sau ancora in rossoblù (vedremo) e Ceter destinato al prestito.

Per Srna ormai manca soltanto l’ufficialità. Concluse positivamente le visite mediche e i test Mapei, ora si passa alla firma sul contratto annuale con opzione per il secondo che legherà il croato al Cagliari.

In seconda linea tutti gli sforzi sono protesi per arrivare a Castro (offerti 6 milioni al Chievo e trattativa in “stallo”) e Sandro, rientrato in Turchia all’Antalyaspor dopo il prestito al Benevento. Per portarlo alla corte di Maran serviranno circa 2 milioni di euro.

In attacco, tutto su Gonzalez. Nell’argentino classe 1998 è stato individuato il vice Pavoletti. La trattativa (in sinergia con l’Inter) è calda con l’Argentinos Juniors che chiede non meno di 9 milioni per il giovane sudamericano.

Le alternative - In difesa si tiene d'occhio Varnier, in mediana le "seconde scelte" rispondono ai nomi di LocatelliGrassi e Rigoni, in attacco piace e si monitora Kouamè ed anche Ciano.

Infine, c'è chi saluta. Tra questi anche Cigarini e probabilmente Dessena.