Calciomercato - Cagliari, nodo Tumminello: terzino sinistro e centrocampista...

Ultime manovre di mercato per la squadra rossoblù. In attacco non solo Pavoletti: se arriva Tumminello, in uscita anche Cop oltre a Giannetti. Si prova il colpo di coda per Peluso: idea Rigoni per il centrocampo

pubblicato il 30/08/2017 in Calciomercato da Fabio Loi
Condividi su:
Fabio Loi
2017

A poco più di 24h dalla fine delle contrattazioni estive, il Cagliari è pronto a concentrare i propri sforzi alla ricerca degli ultimi tasselli volti a completare la rosa a disposizione del tecnico Massimo Rastelli.

Dopo il grande colpo Leonardo Pavoletti per il post Borriello, l’attacco rossoblù potrebbe presentare un altro volto nuovo: si tratta del giovanissimo bomber (classe 1998) della Roma, Marco Tumminello. Se dovesse arrivare il talento giallorosso, la società rossoblù sarà chiamata necessariamente a sfoltire il reparto offensivo con alcune cessioni.

Oltre a Niccolò Giannetti (richiesto da Chievo Verona, Entella e Brescia), potrebbe partire anche Duje Cop (Radiomercato racconta di un possibile interesse in Liga BVVA da parte dell’Alaves, pretendente straniera nella corsa a Pavoletti, e del Fenerbahce in Süper Lig). In quest’ultima fase di mercato, tuttavia, il Cagliari potrebbe non limitarsi soltanto a rinforzare l’attacco.

Infatti, restano d’attualità anche le questioni relative al terzino sinistro e ad un nuovo centrocampista. Per la fascia mancina, il nome che è rimasto costantemente in orbita Cagliari è quello di Federico Peluso, ora in forza al Sassuolo. L’ex esterno della Juventus è corteggiato dal Chievo Verona, che è ampiamente in pole position per acquistarlo.

Ad ogni modo il Cagliari potrebbe provare tentare il clamoroso sorpasso al fotofinish (sfruttando soprattutto il passato del Ds Rossi in neroverde), anche se sarà molto difficile (il calciatore potrebbe persino rimanere a Sassuolo, come ha fatto intendere ieri il Dg del Sassuolo, Giovanni Carnevali).

Il calciomercato, però, ci ha abituati a clamorosi colpi di scena e, di conseguenza, non è da scartare l’ipotesi di un nome top secret per la corsia sinistra isolana (che attualmente vede Marco Capuano e Senna Miangue come interpreti del ruolo).

Se dovesse essere acquistato un nuovo esterno mancino difensivo, ecco che si verrebbe a creare un effetto domino importante nel reparto arretrato di Rastelli, con l’accentramento di Capuano e l’inserimento sulla lista dei cedibili di Luca Ceppitelli.

In mediana, è sempre più ricorrente il nome di Luca Rigoni, ora al Genoa (che l’ha messo nella lista dei cedibili in quanto non rientra nei piani del tecnico Ivan Juric) e che rappresenterebbe l’idea last minute per completare il centrocampo.

Intrigante e suggestiva la pista che porta a Stefano Sturaro della Juventus: arrivare all’ex Genoa, però, è molto complicato e il suo arrivo in Sardegna è con ogni probabilità destinato a rimanere un sogno.

Se venisse acquistato un nuovo centrocampista, il candidato principale ad andare via (in prestito) sarebbe Alessandro Deiola, che trova pochissimo spazio nello scacchiere di Rastelli per la forte concorrenza nel suo ruolo.