Calciomercato - Cagliari, Salamon punta i piedi: su Han e Colombatto...

Via anche Cop e Giannetti: ecco il punto sul mercato rossoblù in uscita calciatore per calciatore

pubblicato il 24/07/2017 in Calciomercato da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

In casa Cagliari si attende l’ufficializzazione del passaggio di Krajnc al Frosinone, dell’arrivo in rossoblù di Romagna e dell’addio di Del Fabro (che una volta sbarcato alla Juventus), verrà ceduto in prestito in cadetteria. Venezia e Brescia sono forti sul difensore algherese.

Salamon - Il polacco prosegue ad allenarsi in serenità con il resto del gruppo. Non vuole lasciare il Cagliari. Tuttavia i bagagli sono pronti: lascerà (a malincuore) la Sardegna e si giocherà le proprie chances mondiali approdando in una piazza disposta a garantirgli continuità di gioco e presenze. Lugano, Las Palmas, Sion, Leeds, Avellino e Palermo strizzano l’occhio al calciatore.

Cop – Potrebbe raggiungere Isla al Fenerbache. Ad ogni modo lascerà nuovamente il Cagliari.

Giannetti - Grande traffico in attacco. Giannetti (che rischia di trovare pochissimo spazio) è destinato alla cessione. Sotto contratto con il Cagliari fino al 2020, il club valuta il futuro del calciatore cercando la miglior soluzione possibile sia dal punto di vista tecnico che “patrimoniale” circa la cessione. Prestito con diritto (o obbligo di riscatto) o cessione a titolo definitivo?

Han e Colombatto - Sono di fatto pronti per la massima serie (almeno questa è la sensazione). Nei prossimi giorni il club prenderà una decisione definitiva sul futuro prossimo dell'attaccante nordcoreano e sul centrocampista aregentino. Prestito in cadetteria o Serie A agli ordini di Rastelli? Al momento Han gode di maggiori possibilità di restare i Sardegna, più complessa la posizione di Colombatto.

Altre operazioni in uscita

Ibarbo è rientrato in Giappone, Capello è ufficialmente un calciatore del Padova. Anche Balzano, Pajac lasceranno il Cagliari.