Cagliari, chi in campo contro il Genoa?

Il possibile undici titolare per la sfida di sabato sera contro il Grifone

pubblicato il 20/05/2021 in Approfondimenti da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Il Cagliari ha un'ultima gara da giocare, sabato sera alla Sardegna Arena contro il Genoa, e l'affronterà sapendo di essere finalmente salva. Potrebbe dunque essere un'occasione per Semplici di schierare quei giocatori che hanno avuto meno spazio in questa stagione. Chissà poi che non venga chiamato anche qualche giovane di belle speranze dalla Primavera, per assaporare il calcio dei grandi e iniziare a farsi le ossa.

In porta, tanto per cominciare, Cragno potrebbe lasciare il posto a Vicario, che quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente. In difesa è sempre difficile lasciare fuori uno come Godin, per cui il Flaco magari giocherà anche questa, mentre tra Ceppitelli, Carboni, Rugani e Klavan si vedrà chi partirà dal primo minuto.

A centrocampo Nandez pare inamovibile, mentre Lykogiannis potrebbe lasciare il posto a Tripaldelli, che ha bisogno di crescere. In mezzo alla mediana Nainggolan è il simbolo di questo Cagliari, Marin è andato in crescendo durante quest'anno, Deiola ha stupito, per cui si vedrà se Semplici deciderà di lasciarli fuori. Intanto ci sarebbero Duncan e Asamoah, anche se quest'ultimo non ha i 90' nelle gambe.

In attacco la coppia Joao Pedro-Simeone potrebbe lasciare spazio a Cerri e Simeone: il Cholito in silenzio c'è sempre stato nonostante una stagione difficile, mentre il numero 27 ha dato il via alla rincorsa per la salvezza con quel gol all'ultimo respiro nella folle gara con il Parma. Una fetta di questa strana stagione è anche sua.