Cagliari, cosa ti darà Alessandro Tripaldelli

L'analisi del nuovo terzino per la fascia sisnitra

pubblicato il 15/09/2020 in Approfondimenti da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Di Francesco avrà anche il rinforzo per la fascia sinistra, che risponde al nome di Alessandro Tripaldelli, terzino casse 1999 in arrivo dal Sassuolo. 

Sbarcherà a Cagliari per giocare la sua prima vera stagione in Serie A, visto che al Sassuolo l'ultimo anno ha trovato pochissimo spazio. Nonostante la giovane età e il salto notevole che gli si chiede, è pronto a prendersi la fascia sinistra. Terzino di spinta, dotato di buona tecnica, può essere accostato a Pellegrini per caratteristiche, con forse qualche lacuna in meno in fase difensiva. 

Da tempo in orbita Nazionale Under 21, è uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano, e nel capoluogo sardo avrà tutto il tempo per crescere in serenità e senza pressioni inutili. Di Francesco vuole un calcio offensivo, dove i laterali bassi dovranno dare una grossa mano anche in fase offensiva: Tripaldelli è chiamato a spendere molte energie, per cui sarà fondamentale sapersi gestire per tutti i 90'. Al Cagliari porterà freschezza e sano entusiasmo, quello che ci vuole per il cambio generazionale che si sta operando, dopo gli acquisti di Zappa e Sottil, anche loro '99. Magari inizierà una staffetta con Lykogiannis per poi diventare gradualmente la prima scelta, tempo al tempo.

Un altro baby che va ad arricchire il mix di giovani ed esperti all'interno dell'organico.