La conferma di Walukiewicz

Il difensore polacco ha disputato un buon match contro l’Inter dimostrandosi un giocatore sul quale poter fare affidamento in futuro

pubblicato il 29/01/2020 in Approfondimenti da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2019

Se quella di San Siro doveva essere “la prova del nove” per Walukiewicz, si può dire che il giovane difensore abbia superato la sfida a pieni voti.

Gli si chiedeva una conferma ed una crescita dopo le precedenti, positive, uscite e la conferma è arrivata. Il classe 2000 si è dimostrato un calciatore sul quale Maran potrà sicuramente fare affidamento sia nel presente, quando i titolari avranno bisogno di rifiatare, e sia nel futuro.

Conta poco il fatto che il gol di Lautaro Martínez sia arrivato a causa di una sua sbavatura nel posizionamento accentuata da una leggera spinta del furbo attaccante perché l’età del giocatore racchiude anche situazioni del genere, dettate soprattutto dall’inesperienza. Col tempo e con il lavoro dovrà migliorare in diverse circostanze di gioco, dall’anticipo alla marcatura, e aggiungere qualità alla capacità di impostare dal basso l’inizio dell’azione.

I mezzi per distinguersi non mancano sicuramente, per compiere il cosiddetto salto di qualità Walukiewicz dovrà mantenere l’umiltà dei primi tempi e non accontentarsi. Tutto il resto, se il ragazzo si riconfermerà ancora e ancora, verrà autonomamente da sé.