06/04/2019, 12:04 | Di Antonello Cossu | Categoria: Settore Giovanile

SCONFITTI A DOMICILIO

Il Cagliari Primavera cade 1-0 contro il Palermo: Verde sbaglia il rigore del pari nel finale. La cronaca

2018
2018

Il Cagliari Primavera di Max Canzi scende in campo ad Asseminello contro il Palermo in una sfida importante per entrambe le compagini. I rossoblù vorranno dare continuità alla bella vittoria ottenuta contro la Fiorentina, seconda in classifica, mentre i rosanero hanno bisogno dei 3 punti per sperare ancora nella salvezza.

La prima frazione non regala spunti degni di nota a causa dell'alta posta in palio, da segnalare solamente una buona occasione di Lella al 3' minuto e la risposta di Santoro al 36', entrambe conclusesi in un nulla di fatto. I primi quarantacinque minuti si chiudono così sul punteggio di 0-0, ritmi bassi e poche emozioni.

La seconda frazione si apre con il Cagliari che parte forte alla ricerca del vantaggio. Al 55' Doratiotto va vicinissimo al gol ma Avogradi è bravissimo a fermare l’attaccante rossoblu Al 69' però, superata la sfuriata dei padroni di casa, è il Palermo a mettere la freccia con Gambino su cross di Mendola. Incassato il gol, i sardi provano a riassestarsi e a dieci dalla fine colpiscono il palo con Doratiotto, veramente sfortunato in questo frangente.

Nel finale il Cagliari spreca anche il rigore che sarebbe valso il pari: Verde, portatosi nel frattempo sul dischetto, calcia alto. Il match termina così 0-1 per il Palermo che guadagna 3 punti fondamentali per la Salvezza, Cagliari più lontano dal sesto posto.

Tabellino

Marcatori: Gambino (P);

Cagliari: Daga, Kouadio, Porru (78′ Cadili), Carboni, Ladinetti, Boccia, Marigosu, Lella (73′ Contini), Verde, Lombardi, Doratiotto. A disp.: Cabras, Albini, Perussutti, , Kanyamuna, Cannas, Iovu, Desogus, Manca.

Palermo: Avogadri, Petrucci, Gallo, De Marino, Fradella, Costantino (46′ Mendola), Sicuro (46′ Lucera), Rizzo, Birligea, Santoro, Cannavò (65′ Gambino). A disp.: Al Tumi, Correnti, Leonardi, Angileri, Ruggiero, Montaperto, .

Ammoniti:

Espulsi:

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK