02/03/2019, 16:18 | Di Antonello Cossu | Categoria: Settore Giovanile

PAZZESCO AD ASSEMINELLO!

In vantaggio per 3-0, il Cagliari Primavera subisce la rimonta nei minuti finali. 3-4, la cronaca

2018
2018

Il Cagliari di Max Canzi scende in campo ad Asseminello per dare continuità alla grande vittoria contro l'Atalanta capolista ottenuta la settimana scorsa. Il Chievo invece è reduce dalla pesante sconfitta casalinga contro la Juventus per 5-1 e vorrà riscattarsi in Sardegna.

I padroni di casa partono fortissimo e passano subito in vantaggio al 9' con Lombardi, bravo a finalizzare una buona azione corale rossoblù. Il Chievo prova a rispondere ma fatica a costruire occasioni e allora il Cagliari sfrutta il momento e raddoppia: Verde, servito da Lombardi, è bravissimo a controllare in corsa, supera due giocatori clivensi e batte il portiere avversario.

Forte del doppio vantaggio, il Cagliari fa la partita e conquista un rigore al 36' per fallo di Martires su Verde: sul dischetto si presenta Doratiotto che, freddo, firma il 3-0 isolano. La prima frazione termina dopo solo un minuto di recupero col punteggio di 3-0.

La seconda frazione si apre con un tris di cambi (due per il Chievo e uno per il Cagliari) che danno un volto nuovo alla partita. I clivensi rientrano nel match al 74' grazie al tap-in di D’Amico che approfitta di un batti e ribatti in area e punisce Cabras. Dopo soli tre giri di orologio arriva il 3-2 che riapre i giochi: Bertagnoli segna con un'incornata sul primo palo dopo un cross dalla destra.

Gli ultimi minuti sono per i padroni di casa una sofferenza, soprattutto dopo esser stati alla fine del primo tempo sopra di tre reti, e le emozioni del match non finiscono qui. Infatti il Chievo, all' 90', pareggia i conti ancora con Bertagnoli che con un diagonale trafigge Cabras. Nel recupero succede l'incredibile: i gialloblù coronano l'impresa portandosi in vantaggio con Pavlev.

Al triplice fischio gli ospiti festeggiano e i padroni di casa piangono, ad Asseminello è accaduto qualcosa di pazzesco. 3-4 il punteggio finale.

TABELLINO

Cagliari: Cabras; Kouadio, Cadili, Peressutti, Ladinetti, Carboni, Marigosu, Lella, Verde, Lombardi, Doratiotto.
A disp: Daga, Boccia, Porru, Pici, Aly, Albini, Acella, Dore, Kanyamuna, Cannas, Manca, Antonucci.
All. Canzi
Chievo Verona: Caprile; Pavlev, Ndrecka, Zuelli, Kaleba, Martires, Juwara, Pina, Rovaglia, D’Amico, Bertagnoli.
A disp: Bragantini, Raffa, Soragna, Corti, Enyan, Metlika, Rossi, Tuzzo, Italeng.
All. Mandelli
Arbitro: sig. Matteo Marchetti
Marcatori: 9′ Lombardi, 24′ Verde, 37′ Doratiotto (R), 74′ D’Amico, 77′ Bertagnoli, 90′ Bertagnoli, 92′ Pavlev
Ammoniti: 36′ Martires, 74′ Peressutti, 85′ Juwara

 

 

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK