23/02/2019, 12:09 | Di Antonello Cossu | Categoria: Settore Giovanile

AFFONDATA LA CAPOLISTA!

Il Cagliari Primavera batte in trasferta l'Atalanta: 1-0. La cronaca

2018
2018

Il Cagliari Primavera di Max Canzi scende in campo contro la capolista Atalanta per riscattare la sconfitta della scorsa settimana con avversario l'Empoli.

Nella prima frazione i padroni di casa partono forte, decisi a sbloccare subito il risultato ma il Cagliari fa intendere chiaramente di avere progetti diversi in mente. Col passare dei minuti la partita diventa ruvida e molto fisica ma povera di reti. Al 42' i nerazzurri reclamano per un rigore per un contatto dubbio in area rossoblù ma il direttore di gara indica di continuare. Le due squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 0-0, Atalanta più pericolosa ma mai veramente vicina al gol.

Nella seconda frazione i bergamaschi sfiorano il vantaggio dopo pochi minuti con Traore che però calcia largo. Poco dopo invece è Colley a sprecare da solo in mezzo all'area un'occasione colossale calciando alto. Scampato il pericolo, gli isolani reagiscono e creano due occasioni in due minuti senza tuttavia sfruttarle a dovere. Sarà però l'anticamera di quello che succederà subito dopo: infatti al 67' il Cagliari mette la freccia passa in vantaggio con Carboni che insacca di testa da calcio d'angolo. 

Nel quarto d'ora finale l'Atalanta mette dentro forze fresche e attacca a testa bassa per recuperare. All'83' Contini viene espulso per un brutto fallo ai danni di Colpani, lasciando così il Cagliari in 10 uomini per sei minuti più recupero.

Nonostante i ripetuti assalti nerazzurri però la formazione sarda non cede e porta a casa 3 punti importantissimi e una grande soddisfazione.

Tabellino

MARCATORI: 67′ Carboni (C)

ATALANTA: Carnesecchi, Zortea, Girgi (85′ Pina Gomes) Colpani, Okoli, Guth, Traore, Cortinovis (75′ Gyabuaa), Louka (75′ Piccoli), Colley, Cambiaghi (62′ Peli). A disposizione: Ndiaye, Bencivenga, Brogni.  Allenatore: Massimo Brambilla.

CAGLIARI:  Cabras, Kouadio, Porro (38′ Carboni), Peressutti, Kaniamuna (45′ Marigosu), Cadili, Lella (66′ Manca) Ladinetti, Cannas, Lombardi, Contini. A disposizione: Daga, Pici, Boccia, Albini, Camara, Dore. Allenatore: Massimiliano Canzi.

AMMONITI: 26′ Peressutti (C), 63′ Peli (A)

ESPULSI: 83′ Contini (C)

 

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK