09/05/2019, 08:42 | Di Antonello Cossu | Categoria: Numeri e Statistiche

Duelli aerei: Cagliari al secondo posto

I rossoblù sono sul podio della speciale classifica del gioco aereo: ecco perché

Il Cagliari quest'anno ha fatto del gioco aereo una delle proprie armi principali in attacco ma allo stesso tempo ha sofferto la medesima situazione in fase difensiva.

A dimostrarlo non sono solo i fatti, ovvero il rendimento stagionale riguardante quella specifica circostanza, ma anche i numeri. Il sito WhoScored infatti, specializzato in statistiche sportive, ha calcolato che i rossoblù durante questo campionato sono la seconda squadra per duelli aerei intrapresi  e vinti dopo il Torino.

Sono infatti 1518 i contrasti in aria che il Cagliari ha accumulato e di questi 800 li ha vinti e 718 persi. Si capisce bene come una formazione che schiera giocatori dominanti nel gioco aereo come Pavoletti e Ceppitelli, per dirne due, debba usare per forza di cose i palloni alti a proprio vantaggio, tuttavia ci si aspetterebbe anche che subisse un po' meno gol quando sono gli avversari ad utilizzare la medesima tattica.

Forse questa criticità è causata in parte dalla filosofia di Maran sulle marcature, rigorosamente a zona anche nei calci d'angolo, e forse dalla minore fisicità dei giocatori isolani rispetto alla media della Serie A. Fatto sta che i numeri non mentono e dimostrano come il Cagliari faccia largo affidamento sulle capacità aeree dei propri calciatori, accettando lo scontro contro qualunque avversario, sia esso forte o meno, grande o piccolo, robusto o esile.

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK