27/02/2019, 09:59 | Di Michelangelo Corrias | Categoria: Numeri e Statistiche

Cagliari, ecco cosa dicono classifica e calendario

L'analisi dei risultati della 25^ giornata in chiave salvezza con focus sui prossimi incontri

foto: corrieredellosport
foto: corrieredellosport

Il Cagliari cade a Marassi contro una buona Samp e "perde" terreno nella corsa per la salvezza.

L'1-0 maturato contro i blucerchiati rappresenta l'ennesima battuta d'arresto nella lotta per rimanere nella massima serie, ma i rossoblu possono sorridere guardando i risultati delle inseguitrici, con il Bologna che perde al Dall'Ara contro la Juventus, l'Empoli che venerdì ne ha presi 3 dal Milan di Piatek e la Spal che ottiene solo un punto in casa del Sassuolo.

Ora il Cagliari è a 24 punti, davanti a Spal (23), Udinese (22, che aspetta ancora di giocare in casa della Lazio) ed Empoli (21). Più in giù il Bologna terzultimo a 18 punti.

Dai numeri si evince dunque che l'incubo della Serie B resta ancora da scacciare, e sarà cruciale lo scontro diretto tra due giornate contro il Bologna di Siniša Mihajlović, rivitalizzato dopo l'esonero di Pippo Inzaghi.

La prossima giornata dirà molto in chiave salvezza, con l'importante sfida tra Bologna e Udinese. È quasi pleonastico dire che l'ideale per il Cagliari sarebbe un pareggio tra le due compagini, come sarà fondamentale per la squadra di Maran, ottenere almeno un punto contro l'Inter alla Sardegna Arena.

La Spal invece affronterà proprio la Samp a Ferrara, gara di sicuro non facile. Infine l'Empoli ospiterà il Parma, strapazzato dal Napoli con un sonoro 4-0. Ma sarebbe controproducente giocare sul risultato degli avversari, e quindi, bisognerà fare bene a prescindere.

Venerdì - come detto - alla Sardegna Arena arriva, dunque, l'Inter, frenata a Firenze per 3-3 dalla Viola e determinata a ricacciare indietro i cugini del Milan. Il Cagliari è chiamto alla più classica delle gare perfette, nella speranza (come detto) di ottenere un risultato positivo per poi pensare al match successivo in trasferta contro il Bologna (come fosse una finale) per poi chiudere il mini ciclo affrontando in casa la Fiorentina.

Vedremo cosa succederà.

Michelangelo Corrias

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK