08/01/2014, 10:06 | Di Marco Zucca | Categoria: News

Se non fosse stato per Bisoli…

Le parole dell’ex tecnico rossoblù, che scoprì le incredibili doti calcistiche di Radja Nainggolan e fece di tutto per farlo restare a Cagliari

Pierpaolo Bisoli
Pierpaolo Bisoli

L’ex allenatore del Cagliari, Pierpaolo Bisoli, può essere considerato l’artefice dell’“esplosione” di Radja Nainggolan con la maglia della formazione sarda. Proprio quando sarebbe dovuto essere ceduto in prestito alla Reggina, in vista della stagione 2010/2011, il neo-tecnico rossoblù, comprendendo quali potessero essere le grandi potenzialità del calciatore, chiese e ottenne da Cellino il blocco del trasferimento.

Intervistato dai microfoni di Tuttomercatoweb.it, l’attuale mister del Cesena ha espresso il suo pensiero riguardo il giocatore, trasferitosi alla Roma: 

"Sono contento per Radja. Per la Roma è un grande acquisto, un ottimo giocatore, con grandi prospettive. Uno dei migliori nel suo ruolo. Anche se la Roma ha anche un ottimo De Rossi, che è un grandissimo calciatore".

Ha inoltre parlato dei dubbi di Cellino che, l’estate in cui iniziò l’esperienza come tecnico del Cagliari, avrebbe voluto cedere il giocatore alla Reggina:

"Voleva darlo via. Io invece ho insistito per farlo restare. All'inizio il presidente era un po' titubante, poi però si è convinto. Per fortuna. E adesso Radja è diventato un giocatore importantissimo. Sono felice per lui".

Marco Zucca

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK