14/11/2017, 20:28 | Di Fabio Loi | Categoria: News

Italia Under 21, bene Romagna e Barella: vittoria per 3-2 con la Russia

Verde manda avanti gli azzurrini. Poi la risposta ospite con il gran destro di Rasskazov e il mancino a giro di Bakaev. Parigini e Orsolini la ribaltano

2017
2017

Test amichevole piacevole per la Nazionale Under 21 di Luigi Di Biagio (tra i candidati – secondo i rumors – a succedere eventualmente a Ventura sulla panchina della Nazionale Maggiore dopo l’apocalisse svedese) ha vinto per 3-2 contro i pari età della Russia.

La partita è stata giocata bene dagli azzurrini, che però si sono persi (probabilmente per stanchezza e anche per mal gestione della partita). Eppure i ragazzi azzurri erano passati avanti al 13’ da parte di Daniele Verde su sviluppi d’angolo (con la netta complicità del portiere Leshchuk).

I padroni di casa sembravano in controllo – appunto – ma un lampo della Russia, a pochi secondi dalla fine della prima frazione, ha cambiato l’esito della partita, grazie ad una splendida azione di Zhigulev per l’inserimento e il destro potente all’angolo del terzino Rasskazov.

Nella ripresa, arriva anche il sorpasso russo: lo firma Bakaev al 71’ con un sinistro a giro molto preciso, ma ci pensano Vittorio Parigini e Riccardo Orsolini a ribaltarla, rispettivamente al 76’ e 93’.

Buone prestazioni di qualità e tecnica per i cavalieri rossoblù presenti nell’Italia Under 21, ovvero Filippo Romagna e Nicolò Barella, che hanno giocato 90 minuti. 

Fabio Loi

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK