23/03/2019, 21:44 | Di Antonello Cossu | Categoria: Nazionali

SONTUOSO!

Barella, gol e migliore in campo: l’Italia vince 2-0 contro la Finlandia. La cronaca

2019
2019

L'Italia scende in campo contro la Finlandia nel primo match a tinte azzurre dei due programmati in questa finestra per le Nazionali. La partita è valida per le qualificazioni a Euro 2020 e rappresenta un buon test in vista della prossima uscita, verosimilmente più semplice, contro il Liechtenstein. 

Gli azzurri spingono fin da subito il piede sull'acceleratore e passano in vantaggio dopo otto giri di orologio con il gioiellino di casa Cagliari Nicolò Barella: punizione battuta dentro l'area finlandese, palla respinta e conclusione dalla distanza di Barella che diventa imparabile per Hradecky a causa di una deviazione sfortunata di un proprio compagno.

Al 12' l'Italia ha una seconda chance parecchio ghiotta sui piedi dell'esterno del Valencia Piccini, il quale tuttavia non inquadra la porta in spaccata su suggerimento di Kean e spreca tutto. Il brivido successivo della Dacia Arena lo provoca Verratti che alla mezz'ora si beve due difensori finlandesi e poi calcia largo da buona posizione. Sarà l'ultima emozione, il primo tempo termina così 1-0 per gli azzurri grazie al gol di Barella.

La seconda frazione viene aperta dal calcio d'inizio della Finlandia e gli stessi 22 in campo. Gli scandinavi, complice l'esiguio vantaggio e l'esitazione degli italiani, ci credono e  al 66' sfiorano il pareggio con un destro ravvicinato di Pukki, servito splendidamente da Lod. Superato lo spavento, al 74' l'Italia raddoppia: grande percussione di Immobile, imbucata per Kean e sinistro all'angolino dell'attaccante classe 2000 della Juventus. Goll'all'esordio da titolare per il ragazzo che diventa così il secondo più giovane marcatore della storia azzurra.

A dieci minuti dalla conclusione fa il suo ingresso in campo Fabio Quagliarella, al posto di Immobile, sotto una cascata scrosciante di applausi. Il giocatore della Sampdoria si fa notare immediatamente e sfiora il gol in due occasioni: sul primo colpo di testa è miracoloso l'estremo difensore finlandese, successivamente solo l'incrocio dei pali gli nega la gioia del gol.

Nel finale fanno il loro esordio in azzurro anche il secondo Nicolò dell'Italia, ovvero Zaniolo, e anche Leonardo Spinazzola, rispettivamente ai posti di Verratti e Biraghi. Il match termina poco dopo sul punteggio di 2-0 per un'ottima Italia, reti di Barella e Kean.

Tabellino

ITALIA-FINLANDIA 2-0

Marcatori: 7′ Barella, 74′ Kean

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 6; Piccini 6, Bonucci 6, Chiellini 6, Biraghi 6 (91′ Spinazzola sv); Barella 7, Jorginho 6,5, Verratti 6,5 (85′ Zaniolo sv); Kean 7,5, Immobile 6 (80′ Quagliarella 6,5), Bernardeschi 6,5. Ct. Mancini

FINLANDIA (5-3-1-1): Hradecky 6; Granlund 5, Toivio 5, Vaisanen 5, Arajuuri 5, Pirinen 5; Lod 5, Sparv 4, Kamara 5; Hämäläinen 5 (70′ Lappalainen 5); Pukki 5 (83′ Karjalainen 5). Ct. Kanerva

Ammoniti: Sparv (F), Verratti (I), Piccini (I)

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK