15/03/2019, 20:30 | Di Antonello Cossu | Categoria: Live

SÌ, VITTORIA!

Joao Pedro-Ceppitelli, il Cagliari batte la Viola 2-1. La cronaca

Il Cagliari, reduce dall'indigesta sconfitta incassata a Bologna, torna alla Sardegna Arena voglioso di rivalsa e avrà come avversario una Fiorentina ferita, ma viva. I viola provengono da una sconfitta e un pareggio ma stanno attraversando comunque un buon momento di forma, soprattutto per quanto riguarda i suoi uomini migliori: Luis Muriel e Federico Chiesa. L'andata al Franchi è finita 1-1: Veretout ha firmato il vantaggio, di Pavoletti la rete rossoblù. Il match sarà l'anticipo serale del venerdì e il calcio d'inizio è fissato per le 20:30.

Cagliari-Fiorentina: statistiche Opta (Fox Sports)

Luis Muriel ha segnato nelle ultime tre gare di campionato, l’ultimo giocatore della Fiorentina a fare meglio è stato Josip Ilicic nel gennaio 2016 (quattro match consecutivi in gol nel gennaio 2016).

Leonardo Pavoletti ha segnato nelle ultime due gare interne di campionato, solo una volta ha fatto meglio in casa in una singola stagione di Serie A (quattro nel maggio 2015) - l’attaccante ha realizzato entrambe le ultime due reti del Cagliari contro la Fiorentina in Serie A.

La Fiorentina vanta ben cinque giocatori con almeno cinque reti segnate in questa Serie A, solo il Manchester City ne conta di più (otto) nei cinque maggiori campionati europei in corso.

Nessuna squadra ha mandato in gol meno giocatori differenti del Cagliari (sette) nel campionato in corso – alla pari della SPAL.

Il Cagliari è stato in svantaggio solo 150 minuti in casa in questo campionato, solo Juventus (16), Inter (69) e Milan (113) hanno fatto meglio.

La Fiorentina ha perso solo una delle ultime 10 partite fuori casa in campionato (3V, 6N), tuttavia la sconfitta è arrivata nel match più recente (v Atalanta).

Il Cagliari ha subito gol in tutte le ultime nove partite in campionato, è la striscia in corso più lunga in questa Serie A.

Il Cagliari ha vinto le ultime due gare casalinghe in campionato, non inanella tre successi interni consecutivi in una singola stagione di Serie A da maggio 2017.

Il Cagliari ha perso le ultime tre sfide casalinghe contro la Fiorentina in Serie A, tante quante sconfitte in tutte le precedenti 34 in terra sarda (16V, 15N).

Il Cagliari è rimasto imbattuto nelle ultime due sfide contro la Fiorentina in Serie A (1V, 1N), dopo che aveva perso tutte le tre precedenti contro i viola in campionato.

Cagliari-Fiorentina: la vigilia di Maran e Pioli

Rolando Maran è intervenuto nella classica conferenza pre gara sottolineando come la sua squadra debba e possa dare risposte diverse da quelle viste a Bologna.

"Bollettino medico: l'unico convocato con dubbi è Pellegrini. Despodov è out. Qualcuno deve ancora crescere di condizione ma piano piano ci stiamo avvicinando alla normalità. Qualcuno altro è pronto. Pavoletti è totalmente a disposizione e non ha problemi. Soprattutto nella prima parte della gara domenica non siamo andati male ma non siamo riusciti a replicare le prestazioni precedenti, non completamente. Per fare risultato servono prestazioni più positive e dobbiamo tenere standard più alti. Ma il discorso sulla prestazione varrebbe anche se avessimo vinto. Birsa? Io devo mettere in campo chi sta meglio e deve avere frecce nel mio arco da usare a gara in corso. Ho tante soluzioni a disposizione, Valter gioca ancora con il tutore ed è da aspettare ancora un po'. La gara di Bologna mi ha dato molto fastidio perchè volevo delle risposte e per larghi tratti l'abbiamo anche giocata alla pari ma non ho avuto le risposte che avrei voluto, non siamo riusciti a mettere quelle cose che per una squadra come noi fanno la differenza. Dopo il rigore non ci siamo spenti, anche perchè abbiamo avuto diverse occasioni successivamente. In una giornata non al top basta che qualche giocatore non faccia una prestazione elevata e questo è il risultato. Dobbiamo gestire le gare con equilibrio e attenzione per fare la gara che vogliamo. Ben venga giocare così vicino alla gara di Bologna, l'avrei giocata anche prima. La Fiorentina è una squadra con un potenziale incredibile, con un allenatore bravo. È una squadra scomoda ma non dobbiamo guardare il colore della maglia, dobbiamo pensare a fare risultato e concentrarci su di noi. Dobbiamo avere la gara dell'Inter come riferimento. La Fiorentina è diversa dal Bologna ma cercare la profondità può essere un modo di affrontarla. In ogni caso, dobbiamo essere bravi a leggere la partita. La Fiorentina nella profondità è micidiale e dovremo essere bravi a sporcare il loro gioco sarà. Al vento siamo abituati, dobbiamo gestirlo come tutti gli eventi atmosferici".

Stefano Pioli invece ha brevemente fatto il punto della situazione acciaccati e dei temi principali che offrirà la disputa.

"Chiesa da ieri si allena con la squadra, penso che oggi possa fare l’allenamento completo e possa essere disponibile domani sera. Anche Alban un po’ meglio ma per lui oggi potrebbe essere il primo allenamento. Mi auguro che sia disponibile per essere in panchina, difficile un suo impiego dall’inizio. Anche Edimilson non è pronto a tornare. Il Cagliari è una squadra difficile da superare, soprattutto in casa loro dove hanno fatto quasi tutti i 21 punti che hanno, hanno perso solamente due volte in casa. Il Cagliari è forte fisicamente e spinge bene sulle fasce, molte delle loro situazioni offensive nascono dai lati. Noi dovremo stringere i denti per fare bene prima della sosta. Una partita importante e difficile. La Fiorentina deve essere pronta perché nei prossimi due mesi ci giochiamo tanto. Siamo in corsa su tutti i fronti, dobbiamo stringere i denti perché abbiamo spinto tanto in  questo periodo. Abbiamo bisogno da rifiatare ma domani è una partita importante e dobbiamo fare una bella prestazione. Poi arriverà la sota che ci permetterà di sistemare qualche situzione individuale, in questi due mesi faremo il massimo per raggiungere i nostri obiettivi e far sì che questa stagione possa finire bene”.

Cagliari-Fiorentina: i precedenti della sfida.

Domani sera il Cagliari ospiterà al Sant’Elia la Fiorentina. Sono 37 i precedenti tra le due squadre in Serie A (uno solo in B): 16 vittorie rossoblù, 15 pareggi e 6 sconfitte. Bilancio a favore dei sardi anche nel computo dei gol: 45 quelli realizzati, 31 quelli subiti.

Cagliari-Fiorentina: la designazione arbitrale

Sono state rese note le designazioni arbitrali relative alla ventottesima giornata del campionato di Serie A. A dirigere il match delle 20:30 alla Sardegna Arena tra Cagliari e Fiorentina sarà il Sig. Doveri (sezione di Roma 1). Sarà affiancato dagli assistenti Vuoto e Tonolini. In qualità di quarto uomo è stato nominato il Sig. Fourneau. In cabina VAR presiederanno La Penna e Marrazzo.

FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane, Lykogiannis; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. A disp.: Rafael, Aresti, Birsa, Oliva, Padoin, Leverbe, Deiola, Srna, Romagna, Thereau. All.: Maran.

FIORENTINA (4-3-2-1): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Benassi, Norgaard, Gerson; Chiesa, Mirallas; Muriel. A disp.: Lafont, Brancolini, Laurini, Simeone, Dabo, Hancko, Graiciar, Hugo. All.: Pioli.

Buonasera a tutti da Antonello Cossu e da BlogCagliariCalcio.net. Siamo pronti a cominciare la cronaca LIVE di Cagliari-Fiorentina, match che apre la 28^ giornata di serie A.

I giocatori sono sul terreno di gioco della Sardegna Arena per il riscaldamento, mancano circa venti minuti al calcio d'inizio.

Luca Ceppitelli ha parlato a Sky Sport prima dell'incontro con la Fiorentina: "La partita è importantissima, in casa nostra generalmente facciamo sempre grandi partite e oggi c'è bisogno di ripetersi perché servono punti salvezza. Bisogna fare come con Parma e Inter. Doppio volto del Cagliari tra casa e trasferta? Non saprei, ce lo chiediamo anche noi. Proviamo ad essere gli stessi, forse è la spinta del pubblico. Solitamente è fondamentale e speriamo che lo sia anche stasera".

L'incontro sta per cominciare, lo speaker annuncia le formazioni.

1' PARTITI! E' COMINCIATA CAGLIARI-FIORENTINA!

1' Primo pallone appannaggio della viola, Pavoletti blocca subito lo sviluppo dell'azione con un fallo.

3' Joao Pedro mette dentro il pallone dopo un incredibile errore di Terracciano ma l'arbitro annulla giustamente perché la palla non era stata rimessa in gioco nel modo corretto.

5' Pressa alto il Cagliari e recupera il pallone nei pressi dell'area avversaria.

5' Grande combinazione sulla fascia destra fra Barella e Cacciatore: cross in mezzo pericoloso ma il fischio dell'arbitro a ferma tutto.

7' Cragno esce a chiudere un'iniziativa avversaria e commette nel rinvio una sbavatura pericolosa che per sua fortuna non porta a nulla di fatto.

9' Spazi intasati e ritmi bassi, fase di studio del match.

11' Chiesa viene chiuso bene da Pisacane durante un tentativo di penetrazione in area.

13' Qualche errore per entrambe le squadre in fase di impostazione e poche emozioni finora.

13' La partita si ferma e tutto lo stadio applaude in omaggio al compianto Davide Astori, ex di Cagliari e Fiorentina fra le altre.

16' Cross mal calibrato di Biraghi, Benassi prova a coordinarsi ma è anticipato di testa da Lykogiannis.

19' Benassi brucia Pisacane sulla destra e mette il pallone dentro ma la retroguardia rossoblù regge senza affanni.

21' Il Cagliari prova a riversarsi in avanti con Faragò, chiude Ceccherini.

23' Faragò cerca l'imbucata per Pavoletti ma il pallone cade nel vuoto e viene recuperato dalla Fiorentina.

26' Il Cagliari mette dentro due cross che la viola respinge, poi Cacciatore tenta la botta da lontano e costringe Terracciano all'intervento in tuffo! Molto bene i rossoblù in quest'ultimo frangente.

28' Fallo ingenuo di Lykogiannis su Mirallas, calcio di punizione per la Fiorentina.

30' Barella crossa sul secondo palo ma nessuno segue l'azione e il pallone termina sul lato opposto: bravo Joao Pedro a crederci e aguadagnare una rimessa laterale.

32' Pavoletti va vicino al palo con un destro a giro dal limite ma Terracciano avrebbe potuto arrivare agevolmente sulla conclusione.

34'       Ammonito Cigarini per una trattenuta ai danni di Gerson.

36' Biraghi mette una palla molto invitante in mezzo sulla quale si avventa Mirallas, Cragno è reattivo nella respinta e poi si ritrova il pallone fra le mani dopo un paio di rimpalli.

40' Biraghi chiude un'azione avvolgente della Fiorentina calciando però molto male, palla sul fondo.

41' Cross interessante di cacciatore ma la retroguardia torscana chiude ancora perfettamente.

42'       Giallo per Federico Chiesa, fallo su Barella.

43'       Ammonizione anche per Ceppitelli a seguito di un fallo su Muriel.

45' Due minuti di recupero.

45' Lykogiannis crossa da lontanissimo su calcio di punizione, Terracciano respinge con i pugni e Pisacane commette fallo su di lui.

47' TERMINA IL PRIMO TEMPO. RETI INVIOLATE ALLA SARDEGNA ARENA E UN'OCCASIONE PER PARTE, MIRALLAS PER LA FIORENTINA E CACCIATORE PER IL CAGLIARI.

45' SI RICOMINCIA. TOCCA AL CAGLIARI MUOVERE IL PRIMO PALLONE. 

48' Il Cagliari è rientrato bene in campo mentre la Fiorentina cerca di assestarsi.

50' Serie di conclusioni in area viola: prima Barella prova da lontano, poi Pavoletti controlla e calcia a lato.

52' JOAO PEDRO PORTA IN VANTAGGIO IL CAGLIARI! Cacciatore rientra sul mancino e mette un cross tagliato, il brasiliano arriva in corsa sul versante opposto e spinge dentro la sfera al volo!

55' Cigarini segna dalla propria metà campo sorprendendo Terracciano con un tiro incredibile ma l'arbitro annulla perché in precedenza era stata chiamata una punizione a due.

58' Pioli opera il primo cambia della gara: fuori Mirallas e dentro Simeone in cerca di maggiore peso dentro l'area di rigore.

60' La Fiorentina tenta di alzare il proprio baricentro, fallo al limite e buona occasione per il mancino di Biraghi.

63' Muriel prova a sfondare sulla destra ma viene contenuto da Cigarini, corner.

64' Joao Pedro ci prova in rovesciata, deviazione e calcio d'angolo. Sul tiro dalla bandierina si avventa Ceppitelli che però colpisce male, para Terracciano.

66' RADDOPPIO DEL CAGLIARI! CEPPITELLI SVETTA SU UN CROSS DA FERMO DI LYKOGIANNIS E FIRMA IL 2-0 DEI PADRONI DI CASA!

68' Il Cagliari sta legittimando il doppio vantaggio con una prestazione più che gradevole, Fiorentina arida di idee al momento.

71' Seconda sostituzione per Pioli: fuori Norgaard e dentro Dabo.

73' Primo cambio per Maran: fuori un positivo Cacciatore e dentro Padoin.

74' Traversa di Joao Pedro! Barella strappa a centrocampo e calcia in porta, Terracciano respinge e Joao Pedro colpisce il legno da posizione favorevole e completamente solo.

76'       Giallo per Pavoletti e Ceccherini a causa di una piccola zuffa subito sedata da Doveri. L'attaccante era diffidato e salterà la trasferta a Verona contro il Chievo.

80' Secondo cambio per Maran: fuori uno stanchissimo Barella con i crampi e dentro Deiola.

82' Forcing finale della Fiorentina, ora per i rossoblù è il momento di tenere duro.

83' Ultimo cambio per Matan, fuori l'atore del gol che ha sbloccato il risultato: Joao Pedro lascia il campo a Thereau, ex della viola.

84' Cigarini a terra dopo un contatto duro, il centrocampista si rialza senza problemi.

85' Cinque minuti alla fine, resiste il 2-0 firmato Joao Pedro-Ceppitelli.

88' CHIESA RIAPRE I GIOCHI! IL GIOIELLO VIOLA SFUGGE SULLA SINISTRA, CONTROLLA E TUTTO SOLO BATTE CRAGNO CON L'AUSILIO DEL PALO.

89' Fiorentina che ora ci crede! Muriel, servito in area, mette dentro un cross pericoloso col mancino ma Cragno blocca sicuro.

90' Quattro minuti di recupero.

92' Si perde tempo alla Sardegna Arena e i minuti passano inesorabili. I tifosi fremono in attesa di esplodere.

93'       Giallo per Pezzella, era diffidato anche lui e salterà il prossimo turno.

94' FISCHIO FINALE! IL CAGLIARI BATTE LA FIORENTINA GRAZIE ALLE RETI DI JOAO PEDRO E CEPPITELLI, CHIESA A SEGNO PER LA VIOLA.

Buon proseguimento di serata da Antonello Cossu, rimante collegari per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti di Cagliari-Fiorentina.

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK