17/03/2014, 09:37 | Di Ignazio Pisanu | Categoria: La Voce dei Tifosi

La voce dei tifosi: "i veri tifosi" sono davvero incaz….!

Trai i tifosi disappunto per la brutta prestazione

I meravigliosi tifosi del Cagliari
I meravigliosi tifosi del Cagliari

La Lazio passeggia al Sant’Elia e porta a casa tre punti. Risultato a parte, questo pomeriggio è scesa in campo una squadra molle, spenta e sghemba.

Come da tradizione, il nostro quotidiano lascia spazio ai commenti dei tifosi. La prestazione degli uomini di Lopez non può che suscitare commenti negativi. Tante le critiche all’allenatore; in pochi condividono le scelte tecniche dell’uruguagio. Anche Pinilla e Conti "sotto accusa". L'attaccante cileno per l’errore dal dischetto sullo 0-1, il capitano per il brutto gesto che ha portato al cartellino rosso e che costerà l'ennesima squalifica.

Ecco le riflessioni dei supporters rossoblù nell’immediato post gara.

Manuel: la Lazio ha passeggiato sul Cagliari, non c'è altro da dire!

Massimiliano: siamo una squadra di morti viventi, con un allenatore che ha sbagliato tutto schierando ben tre giocatori fuori ruolo! Che dire, non ci credo ancora. Che brutta partita ho visto! Spero soltanto che questo campionato finisca in fretta, sta diventato un vero incubo. Colgo l'occasione per consigliare a Cellino di farsi da parte, perché se ci troviamo in questa situazione la colpa è anche la sua!

Em: ci risiamo! L'inadeguatezza del tecnico ci porta all'ennesima sconfitta. Non riesco a capire come la squadra possa prendere le difese di un incompetente come Lopez. Dare il benservito al mister è forse l'unico mezzo a disposizione del Cagliari per salvarsi. Domenica regaliamo i punti salvezza anche al Bologna?

Luca: i commenti? Mi dispiace, ma non si può mettere in campo una formazione con Dessena terzino destro, Del Fabro, Pisano terzino sinistro, e in attacco uno come Nenè. Poi Oikonomou? Perché non gli viene mai data un’opportunità? Voltare pagina e fare punti a Bologna è un imperativo!

Fabrizio: l’allenatore è – a mio avviso – indifendibile. La rosa a disposizione di Lopez è da Europa League ma la squadra latita nei bassifondi e mai in questo campionato è riuscita a dare continuità ai risultati e al gioco.

Massimo Decimo Meridio: squadra irriconoscibile,senza voglia, né grinta. La Lazio ha corso il doppio e poteva segnare almeno 5 gol. Non si può a questo punto del campionato giocare così se si vuole evitare la retrocessione. La B è dietro l angolo,bisogna correre, sudare e segnare per la maglia. In ogni caso: sempre e comunque forza Cagliari!

Ignazio Pisanu

tags

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK