06/02/2014, 10:33 | Di Ignazio Pisanu | Categoria: Interviste

ESCLUSIVA: Giallo sul gigante nero. Ecco le parole dell’Agente Ippolito Gallovich

Yossou Lo, inspiegabilmente, all'ultimo momento non è approdato al Cagliari

Yossou Lo, classe 1992, professione attaccante. Senegalese di Dakar, arriva in Italia nel 2010 scoperto dai lungimiranti osservatori dell'Udinese. Attaccante di peso, dall'alto dei suoi 193 centimetri, impressiona subito lo staff tecnico friulano tanto che l'ex bomber bianconero Andrea Carnevale - ora responsabile degli scout friulani - lo presenta così:

“Quando me lo portarono lo presi immediatamente, in un quarto d’ora mi aveva fatto vedere già tutto. Possiede un talento straordinario, ma va seguito e inquadrato affinché la sua esuberanza non gli si ritorca contro. Fra qualche anno sarà pronto per la serie A”

Yossou non è fortunato: dopo pochi mesi a Udine il ginocchio fa crac, i legamenti si rompono. Subire un infortunio così grave quando non hai ancora 20 anni e una carriera da costruire è un duro colpo. Il ragazzone del continente nero non si abbatte e riprende ad allenarsi. Passa al Vicenza nel 2011 - ha nel curriculum anche una breve esperienza nella massima serie slovena - e in biancorosso colleziona solamente tre presenze. Fino a poche ore addietro l’acquisto di Yossou Lo da parte del Cagliari sembrava cosa fatta; tuttavia come rivela il suo procuratore Ippolito Gallovich la trattativa sarebbe saltata in modo inspiegabile. Probabilmente il senegalese sarebbe stato acquistato per poi essere girato al Leeds o in Lega Pro, evidentemente qualcosa è andato storto. Lo stesso Gallovich – contattato telefonicamente dalla nostra redazione – spende grandi parole sul suo assistito. Il procuratore lo definisce giocatore dalla grande grinta, punta di sfondamento devastante, simile per caratteristiche ad Adebayor. Gallovich spiega come l’Udinese credesse tantissimo nel prolifico bomber che faceva le fortune delle sue giovanili, blindandolo con un contratto triennale. Tuttavia gli stessi friulani lo lasciano partire a Vicenza dopo il recupero dall’infortunio. Proprio il Vicenza quest’anno si sta disimpegnando bene in campionato e Yossou – complici le gerarchie consolidate nell’attacco vicentino – non ha avuto occasione per imporsi. Recenti indiscrezioni parlano di un suo arrivo a Cagliari a Giugno.

Se veramente indosserà la maglia rossoblù, a Cagliari avrà la grande opportunità di mettersi in gioco, di crescere seguito e inquadrato, in un ambiente tradizionalmente fertile per la maturazione dei giovani. Dalla nostra redazione l'augurio che la profezia di Carnevale si avveri, con la speranza che il gigante venuto dall'Africa conquisti a suon di gol il cuore dei tifosi rossoblù.

Ignazio Pisanu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK