11/10/2017, 10:34 | Di La Redazione | Categoria: Interviste

Passetti: "Panchina? A Cagliari situazioni surreali, si cambi atteggiamento"

"Barella? Non vogliamo privarcene"

foto: Paolo Mastrangelo
foto: Paolo Mastrangelo

"Il nostro valore si misura in base ai risultati, sia chiaro. Ma a Cagliari si creano situazioni surreali quando la squadra perde, perché tutti mettono in discussione l'allenatore. Noi pensiamo che se è vero che quando si vince, si vince tutti assieme, la regola debba valere anche in caso di insuccesso. Per un anno, il primo, abbiamo pensato solo a cambiare la guida tecnica e avete visto i risultati. È ora che si cambi atteggiamento". Così il Dg del Cagliari Mario Passetti ai microfoni de L'Unione Sarda.

Dopo la gara con il Napoli

"Ci siamo riuniti la mattina dopo e abbiamo concluso che tutti, e sottolineo tutti, dobbiamo dare di più, lo meritano i nostri tifosi. Ci sono cinque o sei giocatori in grado di dare un contributo decisivo e diciamo che nelle ultime tre uscite, questo contributo è mancato. Ma fidatevi, il Cagliari ha un potenziale ancora inespresso, il lavoro paga sempre".

Barella ma non solo

"Per noi è stata una soddisfazione indescrivibile la sua convocazione nella Nazionale maggiore. Fra il giocatore e il presidente c'è un rapporto speciale, penso che sarà difficile che il Cagliari se ne privi. Noi vogliamo costruire ogni anno una squadra sempre più competitiva, per questo è importante che i migliori rimangano. Ecco perché stiamo lavorando ai rinnovi di Cragno, Ionita e anche Barella".

Obiettivi del club

"La nostra è una società ambiziosa. L'obiettivo è mantenerla solida e sana sotto il profilo finanziario. Siamo sicuri che un lavoro serio, sia incrementando il numero dei tifosi lontano dalla Sardegna che investendo sul settore giovanile, ci porterà a risultati importanti".

Su Tommaso Giulini

 "Nel Cagliari, quella di Giulini è una guida ferma, non si spiegherebbe la realizzazione di uno stadio dal nulla in 127 giorni".

La Redazione

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK