18/05/2017, 14:50 | Di La Redazione | Categoria: Interviste

Sau: "Voglio entrare nella storia del Cagliari. Zeman? Un maestro, gli devo tanto: su Riva e Suazo..."

"La maglia del Cagliari pesa"

"Il Cagliari? Una questione di cuore: voglio entrare nella storia di questo club". Racconta Marco Sau ai microfoni di gianlucadimarzio.com.

"La fascia da Capitano? Se penso a chi l'ha indossata..."

Pochi gol

"Mettiamoci un po' di tutto. A volte può essere sfortuna, altre magari non sei stato sufficientemente bravo e freddo. Tengo anche una terza opzione, il modo di giocare. Nel calcio ci vuole un pizzico di fortuna, anche nel fare gol: ci sono periodi in cui basta sfiorare il pallone ed entra, altre in cui fai più fatica perché magari arrivi stanco all'appuntamento. Per quanto riguarda me alla fine mi sento a posto con la coscienza perché il mio contributo l'ho sempre dato sotto forma di corsa e impegno".

Il peso della maglia del Cagliari

"Indubbiamente ha un peso, tutti i tifosi tengono ai risultati della squadra. Poi ci sono quelli più accaniti, che fanno dipendere il loro umore dall'andamento del Cagliari. Però a loro dico che io sono il primo a soffrire quando non vinciamo e quando non riesco a segnare:li capisco e possono stare tranquilli. Indossare la maglia rossoblù significa giocare per la squadra che sogni fin da bambino e per una terra che ami".

La fascia da Capitano

"La fascia pesa e non mi sento ancora pronto per identificarmi come punto di riferimento. Metto a disposizione tutta la mia esperienza, ma se guardo chi l'ha portata prima di me mi vengono i brividi. E' un grandissimo onore e spero con il mio comportamento di essere all'altezza".

AL Foggia l'incontro con Zeman

"Esperienza fantastica, sono stato benissimo e da lì è nato tutto perché ho incrociato il maestro Zeman e ho iniziato a segnare tanti gol: gli devo molto".

Quando smetterò?

"Ancora presto, ora voglio solo giocare e non farmi condizionare. Al momento opportuno penso che i segnali del corpo faranno scattare qualcosa in testa. E' un giorno ancora lontano però, adesso voglio entrare il più possibile nella storia del Cagliari e segnare tanti gol. Puntare Riva e Suazo? Obiettivo difficile, ma non nascondo che mi piacerebbe".

La Redazione

tags sau

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK